/ Eventi

Affari & Annunci

Propone vendita e noleggio attrezzature: forno trivalente, cuocipasta, cappa, armadio frigo, cucine, lavapiatti, lavello, banco bar, fabbricatore ghiaccio, usati con garanzia 12...

signora referenziata cerca lavoro fisso, astenersi perditempo.Savona

alloggio signorile bipiano mq.170 box soppalco termoautonomo Classe A vendesi, inintermediari. Preferibilmente cell. al mattino

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Eventi | mercoledì 13 gennaio 2016, 16:15

Uniti per valorizzare la cultura: sinergia tra i teatri Stabile, Felice e i Comuni liguri per la stagione teatrale estiva

Lunedì incontro a Genova con l'assessore Cavo: per la Provincia di Savona erano presenti Borgio Verezzi, Pietra Ligure, Varazze, Loano, Andora, Spotorno, Noli, Savona, Ceriale, Albisola Superiore, Zuccarello ed Altare

Comuni uniti per fare e valorizzare la cultura. Lunedì a Genova si è svolta una riunione promossa dall’ assessore regionale alla Comunicazione, alla Formazione e alle Politiche giovanili e Culturali Ilaria Cavo.

All’incontro erano presenti più di 60 sindaci provenienti da tutta la Regione, più l’ANCI Liguria:”L’incontro, spiega Pierluigi Vinai, segretario generale dell’ente, è stato promosso dalla Cavo ed era finalizzato a far sì che il teatro Carlo Felice e lo Stabile di Genova prendessero contatti con i Comuni, per ottimizzare al massimo l’opportunità offerta dalla prossima stagione turistica estiva”.

L’obiettivo quindi è quello di creare sinergia, affinchè gli spettacoli portati in scena nei due teatri genovesi, possano essere  poi replicate sui palchi di tutto il territorio, sia della costa che dell’entroterra. Il fine, quindi, sarebbe quello di creare cartelloni di un certo livello per il pubblico.

“La risposta dei sindaci, prosegue Vinai, è stata molto importante: hanno dimostrato un grande interesse e disponibilità”.

“Adesso riuniremo la commissione del turismo dell’Anci: l’obiettivo è quello di creare sinergie e incontri tra Comuni. In seguito verrà fatta un’analoga riunione con l’assessore Cavo, nella quale verranno messe in luce le problematiche che persistono e cosa si può fare insieme per superarle”.

Molto alta l’adesione dei sindaci, o rappresentanti, sia della Provincia di Savona che di Imperia. Per la prima erano presenti i Comuni di Borgio Verezzi, Pietra Ligure, Varazze, Loano, Andora, Spotorno, Noli, Savona, Ceriale, Albisola Superiore, Zuccarello ed Altare. Per la seconda Ospedaletti, Dolcedo, Imperia, Sanremo, Ventimiglia, Arma di Taggia e Cervo.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore