/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Politica | mercoledì 06 gennaio 2016, 10:01

Flashmob di protesta sotto la palma colpita dal punteruolo rosso a Finale: "Il sindaco Frascherelli firmi ordinanza per l'abbattimento"

Simonetti: "Finale Ligure ha un patrimonio di 2000 piante. Se l'infestazione avrà il meglio l'aspetto della nostra città sarà considerevolmente impoverito. Occorre agire in fretta"

Flashmob del gruppo “PerFinale”, di alcuni cittadini e consiglieri di minoranza per sollecitare Ferrovie a rimuovere la palma infestata del punteruolo rosso. Questa mattina, davanti alla stazione di Finale Ligure, il gruppo di minoranza ha messo in scena una piccola protesta per tenere alta l’attenzione su questo problema.

“Il punteruolo rosso, spiega Simona Simonetti, è un parassita letale per le palme. Le cure esistenti sono care, scarsamente efficaci e tossiche. Finale Ligure ha un patrimonio di 2000 piante. Se l'infestazione avrà il meglio l'aspetto della nostra  città sarà considerevolmente impoverito. Occorre agire in fretta”.

Negli scorsi mesi, all’interno dell’area della stazione, è stata trovata la prima palma colpita dal punteruolo rosso. “Allora si nicchiò, evidenzia la minoranza, e il ritardo con cui fu abbattuta causò il diffondersi dell'infezione”.  A distanza di poco tempo fu colpita dal terribile parassita anche la seconda, collocata a breve distanza, che attualmente è ancora presente in loco.

“Quando si tratta di contagio il tempo d'azione è fondamentale. Perchè un focolaio è ancora contenibile, mentre un infezione diffusa sarebbe difficilmente arginabile”, conclude la Simonetti.

"Il sindaco Frascherelli, prosegue il consigliere Marinella Geremia, deve emettere un'ordinanza per l'abbattimento. L'amministrazione, sollecitata dalla minoranza e supportata da uffici competenti, all'epoca si è mossa in fretta".

"Tenere una palma infestata dal punteruolo rosso nel centro di Finale, rende però vano tutto il lavoro. Chiediamo dunque al primo cittadino di intervenire prontamente con un'ordinanza per l'abbattimento di questa pianta", conclude il portavoce di "Finale per sempre".

 

 

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore