/ Politica

Affari & Annunci

cerco trilocale Vado Ligure, massimo 65000 Euro . pagamento immediato.

vendo banco da officina mt. 4x 1,10 h 90cm sega a nastro mod. SN212P valex trapano a colonna mod. TR16R valex solo contatto telefonico

Kettler Kadett cilindro idraulico 12 livelli distanza regolabile sedile a rulli lacci per piedi kg.130 vendesi. Savona

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Politica | martedì 01 marzo 2016, 12:00

Primarie PD, stasera parte ufficialmente la campagna elettorale di Cristina Battaglia

Alle 20.30 è previsto l'incontro di presentazione nella Sala Rossa del Comune di Savona

Stasera parte ufficialmente la campagna elettorale di Cristina Battaglia, candidata alle primarie del Partito Democratico in vista delle elezioni di palazzo Sisto. Questa sera, martedì primo marzo, è previsto un incontro di presentazione alle 20.30 nella Sala Rossa del comune di Savona.”Ci sono, ci siamo”, questo lo slogan per l’apertura della campagna elettorale.

Intanto sono state fissate le nuove regole per la partecipazione alle primarie del 3 aprile in vista delle amministrative. A dettare i criteri il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini in una lettera destinata ai Pd locali, nella quale si invitano ad adottarle lasciando autonomia alle realtà territoriali: potranno votare solo coloro che sono iscritti alle liste elettorali e che hanno la maggiore età nella data delle elezioni.

Casuale non è sicuramente la scelta del posto. Il concorrente alle primarie e vice sindaco Livio di Tullio sabato ha aperto la sua campagna elettorale presso la SMS “Fratellanza Leginese Milleluci”. E il vicesindaco non ha scelto una sede qualsiasi per l’evento, ma la SMS frequentata da bambina dalla Battaglia. E questa, con la scelta di aprire la sua campagna nella sala Rossa del Comune, dimostra di non volersi tirare indietro.

E’ evidente infatti che la sua scelta di presentarsi la prima volta in Municipio è benedetta da colui che sino a maggio guiderà Savona, cioè Federico Berruti. Ed è altrettanto evidente, e spesso troppo sottovalutato, che Palazzo Sisto è la casa dei cittadini. Una risposta forte per coloro che in queste settimane l’hanno accusata di non rappresentare Savona, di non essere conosciuta.

Debora Geido

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore