/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Politica | venerdì 12 febbraio 2016, 19:30

"Solo il PD rende partecipi i cittadini? Una falsità", Andrea Melis (M5S) risponde a Di Tullio: "Partito allo sbando"

Il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle commenta alle dichiarazioni del vicesindaco di Savona, candidato alle amministrative, che aveva affermato: "Alla fine, l'unico partito che fa scegliere direttamente ai cittadini, è il PD"

“L’affermazione di Livio Di Tullio è falsa e conferma che il partito è completamente allo sbando”. Interviene così il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Andrea Melis al commento rilasciato dal vicesindaco di Savona, Livio Di Tullio in merito all’indizione delle primarie. Il candidato verso palazzo Sisto infatti aveva scritto sul profilo Facebook: “Mi fa arrabbiare ma alla fine, l'unico partito che fa scegliere direttamente ai cittadini è proprio il PD. Solo il Partito Democratico restituisce ai suoi iscritti ed ai cittadini la possibilità di scegliere e, di questi tempi, non è affatto poco”.

Il consigliere regionale grillino ha ricordato che già da tempo il M5S promuovere azioni di partecipazione attiva per coinvolgere i cittadini nella politica: “Anche noi consentiamo ai cittadini di scegliere: da tempo permettiamo ai cittadini di partecipare e attivarsi con noi per lavorare sul programma. Facciamo le selezioni on line per le elezioni di livello superiore (regionali, nazionali), consentendo a chi è iscritto al portale di partecipare e votare”.

E conclude Melis: “Di conseguenza l’affermazione di Livio Di Tullio è falsa e conferma che il partito è completamente allo sbando”. 

Debora Geido

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore