/ Sanità

Che tempo fa

24 Ore

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Sanità | venerdì 29 gennaio 2016, 17:45

Chiarezza sul futuro del Gsl di Albenga: i sindacati chiedono un incontro in Prefettura

Negli scorsi giorni incontro in Regione, durante il quale sarebbero state fornite garanzie sulla copertura finanziaria

Risposte certe da parte di Asl, Regione e della stessa azienda sul futuro del Gsl: è questa l’istanza avanzata in maniera unitaria dai sindacati, che tra oggi e lunedì presenteranno una richiesta formale per un incontro in Prefettura. “L’obiettivo, spiega Giancarlo Bellini della Cgil, è quello di ottenere un tavolo di confronto per fare il punto sull’evoluzione della vicenda. Non vuole essere un atto conflittuale, ma a tutela dei lavoratori”.

Attualmente risultano impiegate all’interno dell’azienda, operante nell’ospedale di Albenga, cinquantadue persone a tempo indeterminato e quattro a tempo determinato.

Dopo l’incontro di venerdì scorso all’Unione Industriali di Savona, mercoledì si è svolto un confronto a Genova, al quale erano presenti diversi tecnici, e non i politici in rappresentanza della Regione e della Asl2.

Durante questo confronto si sarebbe in particolare parlato della situazione finanziaria del Gsl. Il Gruppo Sanitario Ligure avrebbe ricevuto rassicurazioni sul pagamento delle fatture fino a luglio, termine di scadenza del nuovo contratto. La Regione si sarebbe impegnata a garantire all’azienda che opera all’interno dell’ospedale di Albenga un budget proporzionale, rispetto a quello stanziato sinora. Durante il confronto sarebbero inoltre state fornite rassicurazioni sul pagamento delle vecchie fatture arretrate.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Link Utili|Scrivi al Direttore