/ 

| 05 aprile 2010, 09:00

Cairo: accessi record al pronto soccorso del San Giuseppe

Cairo: accessi record al pronto soccorso del San Giuseppe

Sono aumentati gli accessi al Pronto soccorso dell'ospedale di Cairo. Lo dicono le statistiche. Nel 2009 ha visto 11997 accessi (544 in più rispetto al 2008). I ricoveri, passati attraverso il Pronto soccorso, sono stati, invece, 1927 (16 per cento in più rispetto all'anno precedente), e i pazienti sottoposti a Osservazione breve intensiva 1039.

 

Per quanto riguarda i codici di gravità, a salire, il 16 per cento dei casi ha riguardato codici bianco, il 68,1 per cento verde, il 14,9 per cento giallo e l'1 per cento rosso. E proprio a tale proposito sono due i casi da rilevare. Il primo, nel dicembre scorso, quando un ottantanovenne si Rocchetta Cairo, si era presentato al Pronto soccorso per una semplice sostituzione di catetere vescicale, ma nel corso dell'attesa era subentrata una fibrillazione ventricolare con arresto cardiaco. Subito rianimato, defibrillato e intubato, era stato trasferito nel reparto Rianimazione del San Paolo di Savona e, dopo le cure, dimesso.

Il 15 marzo, invece, una quarantanovenne cairese era stata portata al Pronto soccorso dall'ambulanza del 118 per un dolore toracico sopraggiunto mentre stava facendo la spesa. Nell'attesa, il dolore si era irradiato dal torace all'addome sino all'arto inferiore destro. Il sospetto diagnostico di dissecazione aortica era stato confermato dalla Tac con mezzo di contrasto, il cui esito evidenziava una dissecazione aortica dall'arteria carotide destra fino alla iliaca destra. La paziente è stata stabilizzata e trasferita con l'elicottero nella Cardiochirurgia del San Martino di Genova dove è arrivata circa due ore dopo il suo ingresso al Pronto soccorso cairese.

r.c.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium