/ Cronaca

Cronaca | 04 maggio 2011, 14:40

Nucera, l'indagine si allarga: l'intreccio porta dritto a Savona

Luciano Campagnolo risulterenne amministratore delegato della GEO Sviluppo Immobiliare Italia Srl, posseduta dalla Geo di Nucera e che partecipa con un capitale di 245.000 Euro nella Progetto Ponente Srl, che sta costruendo sull'area Ex-Balbontin - in corso Ricci a Savona - in società con ARTE (ex Iacp) che detiene il restante 255.000 euro del capitale sociale

Nucera, l'indagine si allarga: l'intreccio porta dritto a Savona

 

Due mesi fa la zona T1 di Ceriale venne sequestrata. Non un fazzoletto di terra, ma un'area vasta come un quartiere.

Finì indagato Andrea Nucera che con la sua GEO Srl, ben presente anche a savona come socio dell'ex istituto case popolari IACP, oggi A.R.T.E. nella costruzione del casone della Progettop Ponente, sulle aree dell'ex fonderia Balbontin in corso Ricci a Savona.

Quali e quante meraviglie chimiche possano essere contenute nei terreni sottostanti una ex fonderia non è ancora dato di sapere. Brutto veder la terra color piombo, un metro sotto quella normale. Succede anche in un'altro cantiere, Quello della Parfiri a Lavagnola, dove ci riferiscono che i materiali di scavo vengono conferiti in discarica a Carcare del Gruppo Bagnasco. Ma è un'altra storia...

 

Brutte terre. La geologia e i campionamenti non li fa un giornale al momento e forse purtroppo, ma già nel dicembre dello scorso anno il Secolo XIX riportava:

"«Risultano già accertati episodi di smaltimento illecito».

È quanto scritto dal pubblico ministero Danilo Ceccarelli nel decreto di sequestro di terra e rifiuti disposto d’urgenza lo scorso 2 dicembre nelle aree ex Metalmetron di via Stalingrado. Materiale classificato come “pericoloso”, con tracce di idrocarburi, e finito a Carcare nel sito di stoccaggio del gruppo Bagnasco di Cengio.

Camion carichi di terra “sporca”, piena di tondini, metalli e minerali frutto di demolizioni e scavi per maxi operazioni edilizie in Savona e provincia che – trasportata dalla ditta Scavo-ter (famiglia Fotia) – non doveva essere accolta, trattata e “riciclata” nell’impianto gestito a Carcare (località Paleta) dall’imprenditore Giampaolo Bagnasco. In questa discarica, secondo le verifiche di Arpal e Procura, venivano portati cumuli di rifiuti “anomali” – speciali, pericolosi e non – ritenuti non a norma per la loro composizione e miscelazione. Non solo provenienti dalle aree ex Metalmetron (oggetto di recenti sopralluoghi e sequestri), ma anche dal vicino cantiere di Parco Doria (Ips), sempre in via Stalingrado, e dalle aree ex Balbontin (Progetto Ponente-Arte) di corso Ricci. (...)" Il Secolo XIX 12/12/2010

 

Meno spediti si va a Ceriale. Il Pubblico Ministero titolare delle indagini, Filippo Ceccarelli (lo stesso di cui sopra) della Procura della Repunbblica di Savona, ha iscritto nel registro degli indagati anche Ennio Vazio, sindaco di Ceriale e il suo vice, Pietro Revetria con l'ipotesi di reato di "presunta associazione a delinquere finalizzata al falso in atti documentali e lottizzazione abusiva, oltre all'abuso d'ufficio per i dipendenti pubblici coinvolti" (La Stampa, 4 aprile 2011) Tra gli indagati sisulterebbero iscritti anche il commissario della Polizia Municipale Antonio Pianese e Giuseppina Parinello, già responsabile dell'ufficio tecnico del comune.

Già iscritti nel registro degli indagati il costruttore Andrea Nucera, titolare della Geo srl, la sorella dell’imprenditore e l’ingegnere responsabile dell’urbanistica, Luciano Campagnolo "superdirigente" dei lavori pubblici e urbanistica nel Comune di Savona dal 1996 al 2008 (F.te: Il Secolo XIX)

Una nota di curiosità: Esiste on line una versione "beta" del sito del Partito Democratico. In essa trova posto un perfetto omonimo di Luciano Campagnolo, con un profilo ancora da allestire, visibile QUI

http://beta.partitodemocratico.it/utenti/indice_audiovideo.htm?id=8939

Si tratterà certo di un'omonimia e attendiamo una conferma...

Tale Campagnolo Luciano, nato a milano nel 1956 e domiciliato in via Donaver a Genova risulterebbe consigliere e amministratore delegato in carica della GEO Sviluppo Immobiliare Italia Srl, nominato con atto del 08/03/2010 fino al 08/03/201. Presidente del collegio sindacale è Pastorino Pietro Carlo, presente in molte altre società

Andrea Nucera, che risulterebbe essere anche amministratore della Pietra Due Srl e controllore attraverso la GEO Srl della Finale17 Srl, è' titolare della GEO SRL di Milano, Viale Piave 41, che partecipa una miriade di società, tra le quali la Ragoli Srl, la Cuboquadro in liquidazione, la Clio Srl, Regilco Srl, la Progetto Ponente Srl, la stessa Finalediciassette srl, e la Pietradue srl, la Hotel residence and resort Srl, la Geo Hotels & resicdence Srl, la Geo Casa in liquidazione, la Geo Imperia Srl in liquidazione, la Fin.Par. Rsl in liquidazione, la Immobiliare Luceto Srl, la Geobloc Srl, la Cairo Immobiliare Srl, la Porta Torlaro Srl, la Geoforte Srl, la Progetto Melfi Srl in liquidazione, La Geo Sviluppo Immobiliare Srl, la Geo Sviluppo immobiliare ESTERO Srl, la Geo Gestioni immobiliari Srl, la Acta Diurna Srl, La Geo Logistica Srl, la Pageo Srl, la Marea Naegra Srl, la Holiday Real Estate Srl, la Soil Washing Srl, la LAZIM Srl, la Romana12 Srl, la Cogoleto Coast Srl, la Società Italiana per investimenti nei Balcani SRL, La San Invest Srl, la Geo Costruzioni SpA, la Geo Environment & Energy Srl, la Geo Welfare Infrastructures & services Srl, la Costruzioni San Mauro Srl, la Castelli Immobiliare Srl, ed altre tra le quali la THEA Srl che avrebbe avuto tra i suoi soci la Famiglia Srl, società posseduta dai fratelli Carlo ed Enrico Nan, che salvo omonimie è l'avvocato difensore dello stesso Nucera.

Ci scusiamo se alcuni di questi dati non sono aggiornati e restiamo in attesa di eventuali precisazioni o rettifiche come di consueto.

 

 

 

Vedi notizie correlate

 

Mario Molinari

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium