/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 28 maggio 2013, 12:03

I bar di Alassio raccontano le elezioni

Tra un cappuccino ed un caffè abbiamo chiesto ai clienti cosa pensassero del risultato elettorale

Immagine generica

Immagine generica

Chiacchere da bar ad Alassio: all’ indomani delle elezioni più calde della provincia di Savona abbiamo raccolto un po’ di commenti, tra un cappuccino ed un caffè, nei principali locali della città del Muretto.

Da chi “io ho sostenuto Canepa fin dal primo giorno e sapevo che avrebbe vinto lui: è una persona come si deve, perfetta per Alassio. Sono convinta che farà del suo meglio con quello che ha”, a chi si augura un rilancio del turismo, “perché è un fattore centrale di sviluppo per la nostra città. Purtroppo nelle ultime amministrazioni si è privilegiato il discorso dell’edilizia, mettendo in secondo piano il turismo”.

Naturalmente non manca qualche voce di disaccordo, da chi parteggiava per Galtieri, e tristemente dice “Pareva fosse il favorito, invece si è rivelato tutto il contrario. Come dice un vecchio detto “E’ cambiato tutto, per non cambiare niente”, a chi non è molto contento di alcuni nomi presenti nella lista Canepa “Alcune persone avevano già vissuto un’ altra vita politica con Alassio e questo non mi è piaciuto molto”.

E dopo un buon caffè siamo pronti a seguire questa nuova avventura politica. Sto per uscire, quando una signora mi tira per la manica e mi chiede: “Scusi, ma alla fine chi ha vinto?”

C.G.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium