/ Attualità

Attualità | 19 giugno 2013, 15:41

SOS Utenti Liguria: "Definire decreti attuativi della legge regionale 2010 sull'usura"

Dopo gli ultimi pronunciamenti della magistratura, in caso di usura bancaria non sono dovuti interessi e quelli pagati vanno restituiti con l'aggiunta del danno morale. L'invito dell'Associazione: "Aziende, fatevi periziare l'esatto dare-avere"

immagine generica

immagine generica

L’Associazione “SOS Utenti Liguria” accoglie con  soddisfazione i primi pronunciamenti della Magistratura ligure e della cassazione civile n. 350 del 9 gennaio 2013 che sanziona l’usura bancaria, articolo 1815 cc 2° comma, secondo cui in caso di supero delle soglie (usura) non sono dovuti interessi; se non sono dovuti interessi in seguito a nullità della pattuizione il tasso è zero per l’intero rapporto e gli interessi pagati devono essere restituiti all’utente con liquidazione del danno morale. Questo principio non è valido solo per tutti i mutui anche quelli a tasso fisso, ma per tutte le altre tipologie di finanziamento dalle aperture di credito, agli anticipi fatture ai factoring, leasing e quant’altro di tipo bancario o derivanti da finanziarie di imprese ditte srl spa, snc, etc…etc… con la variante che si può accedere al fondo governativo antiusura ai sensi della legge n. 44-99 che la legge n. 3 del 27 gennaio 2012 del governo MONTI ha perfezionato facendo rientrare in questa tipologia anche le aziende fallite i cui danni aziendali non possono far parte del montante fallimentare da redistribuire ai creditori (una novità in assoluto nel panorama del diritto civile).

 L’invito dell’associazione è quello di farsi periziare l’anatocismo e l’usura e l’esatto dare-avere e di procedere ai fini della restituzione delle somme addebitate in eccesso come del resto prospettato nella  trasmissione “LE IENE” di lunedì scorso e dal nostro presidente onoraio l’economista dottor Gennaro BACCILE.

A tal proposito l’associazione territoriale “SOS UTENTI LIGURIA” bussa nuovamente alle porte del presidente della regione liguria BURLANDO per ricordargli la promessa data a febbraio dell’anno scorso e gli incontri con la prima commissione del PD del 31 maggio 2012 per definire i decreti attuativi della legge regionale sull’usura del 2010.

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium