/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 09 maggio 2014, 16:40

Albenga: rinnovo automatico delle esenzioni ticket? si ma non per tutti

Si sono verificati alcuni problemi per le esenzioni ticket ad Albenga, ma occorre precisare che basta telefonare all'Asl o recarsi presso la stessa per porvi rimedio

Albenga: rinnovo automatico delle esenzioni ticket? si ma non per tutti

Da quest’anno in un’ottica di semplificazione e snellimento della burocrazia l'Asl 2 di Savona ha informato che non occorre rinnovare le esenzioni ticket in scadenza al 31 dicembre 2013, se non cambia il reddito.

Fino all’anno scorso ci spiegano, infatti, che arrivava una comunicazione scritta ai singoli utenti nella quale si specificava la scadenza dell’esenzione e le modalità per il rinnovo, da quest’anno il sistema è stato snellito ed informatizzato e in tal maniera tale prassi non è più necessaria.

La Regione Liguria ha infatti stabilito che le autocertificazioni per esenzione da reddito valide fino al 31 dicembre 2013 avranno efficacia anche per l’anno 2014, evitando ai cittadini, che si trovano nella stessa posizione reddituale, di presentare nuova autocertificazione.

Naturalmente resta salvo l'obbligo dei cittadini di comunicare tempestivamente le eventuali modificazioni della situazione reddituale.

Ma tutti gli utenti hanno potuto beneficiare del rinnovo automatico?

Beh sembrerebbe di no, infatti numerose sono state le segnalazioni dei cittadini che recandosi in farmacia per acquistare, come di consueto, i propri medicinali si trovavano a vedersi rispondere che l’esenzione era scaduta e che quindi o questi venivano pagati oppure si doveva provvedere al rinnovo.

Ciò ha scatenato l’agitazione in molte persone anche di alcuni anziani. Ci dice una signora di 90 anni “Sono andata in farmacia, non mi hanno dato le mie medicine come al solito. Ma io non ho ricevuto niente, come facevo a sapere che scadeva? Ora dovrò farmi accompagnare da mia figlia all’Asl”.

Il problema ad ogni modo sembra essere facilmente risolvibile recandosi all’Asl di riferimento o verificando il problema anche telefonicamente e facendo la segnalazione.

In tal modo a seguito di una opportuna verifica si potrà rimediare al disguido ed essere inseriti nuovamente nella banca dati on line per ottenere l’esenzione.

Il responsabile delle comunicazioni dell’Asl 2 Roberto Carrozzino ci conferma “L’esenzione reddituale è ormai informatizzata e visibile attraverso il supporto informatico in automatico da tutti gli operatori, in teoria non dovrebbero verificarsi disguidi particolari anche se le eventuali problematiche vengono valutate singolarmente e si cercherà senza dubbio di porvi rimedio”

Mara Cacace

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium