/ Al direttore

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Al direttore | 06 febbraio 2015, 15:46

Liguria di ieri: immagini sovrastampate e messe on-line.

Liguria di ieri: immagini sovrastampate e messe on-line.

 

Tutti sappiamo che quando il progresso avanza dobbiamo giocarlo e impiegarlo con immagini che viceversa vanno indietro nel tempo... ed il connubio storia-tecnica-lettura può essere un risultato di vitale successo. Per dovere di cronaca ricordo che le vecchie e belle foto della Leva 1935 che sono servite come base al mio lavoro sono state scattate con grande professionalità dal rocchettese, buon anima, Alfredo Arnello detto Fredu ed don Zucca.

La mia attuale passione è quella di  soprastampare su quelle immagini di sessanta anni fa copie di documenti di fine ottocento e di vecchi libri dei conti con le loro pagine ingiallite piene di somme e sottrazioni. Ho usato la stessa regola con la fotografia: sommando parole e conti alle immagini ho scoperto che la sottrazione di chiarezza risulta molto intrigante per lo sguardo; le nuove immagini stimolano una lettura più attenta, incontrando notevoli consensi on-line su Facebook e sui miei blog d'arte, tanto che ho pensato di raccoglierle in un libro con pagine piene di queste vecchie fotografie artefatte, fortemente ispirate al vero e rinate nella nuova veste.

Le vecchie fotografie dei momenti di festa, in questo caso quelle della Leva 1935, i coscritti di Rocchetta Cairo che festeggiano i loro vent’anni, diventano più interessanti e inedite se vengono riproposte in immagini ulteriormente invecchiate.. Tutto questo lavoro di “sovrascrittura” rientra nel tema che ho proposto quest'anno al mondo attento della Mail Art Internazionale che così posso intitolare: “We history wonderful make in darkroom”, dove la camera oscura della storia è sostituita dallo scanner e dalla stampante on-line. Ne ho ricavato anche una pagina di francobolli d’artista che hanno per soggetto due coscritti: Ricu e Billa, Enrico Vergasi e Renato Bracco, ritratti con fazzoletto bianco al collo e coltello tra i denti, come feroci pirati della Malesia.

 

Bruno Chiarlone Debenedetti

Bruno Chiarlone Debenedetti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium