/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 29 agosto 2015, 06:00

Pattuglione con il sistema di Controllo Targa System da parte della Polizia Locale di Ceriale

Tre volanti impiegate e diverse pattuglie per il pattuglione di ieri dei Vigili Urbani di fronte al supermercato Famila sulla via Aurelia. Ben 25 verbali al codice della strada per mancate revisioni, 4 violazioni per mancanza di assucirazione, ut2 assicurazioni contraffatte accertate, circa 8950 euro di violazioni complessive attribuite.

Pattuglione con il sistema di Controllo Targa System da parte della Polizia Locale di Ceriale

È stato eseguito giovedì pomeriggio dalla Polizia Locale di Ceriale sulla via Aurelia nei pressi del supermercato Famila un pattuglione che ha visto impiegare diverse squadre e volanti ed utilizzare il sofisticato sistema Targa System.

A spiegarne il funzionamento Massimo Sanguinetti “Questo sofisticato sistema che abbiamo in dotazione da circa 8 mesi è in grado di rilevare tre tipologie di infrazioni: la mancanza della revisione del veicolo, il mancato rinnovo dell’assicurazione e se il veicolo transitato è un veicolo rubato. Per farlo la strumentazione rileva la targa, anche in condizioni meteo difficoltose, e in pochi istanti il computer ci evidenzia immediatamente l’anomalia riscontrata. Poco più avanti si posizionano le volanti degli agenti che si occupano di fermare i veicoli indicati attraverso questo sistema, effettuare gli accertamenti del caso e, se necessario emettere la sanzione prevista dal codice”.

E non passa molto tempo prima di sentire l’apparecchiatura lanciare il segnale e nel giro di qualche minuto gli Agenti della Polizia Locale si trovano già con diversi veicoli (auto, moto e furgoni) fermi per gli accertamenti del caso.

“Una volta che il sistema individua la problematica è difficile che ci possa essere un errore, infatti il sistema è aggiornato quasi in tempo reale – afferma Sanguinetti – a questo punto i conducenti dei veicoli non hanno molte alternative”.

Quale la casistica più frequente lo si può intuire dai dati raccolti durante l’accertamento posto in essere giovedì pomeriggio dove, in qualche ora di posto di blocco sono stati fatti 25 verbali per infrazioni al codice della strada per mancata revisione, sono state individuate 4 violazioni per mancanza di assicurazione, mentre in  2 casi sono state riscontrate assicurazioni contraffatte con la conseguenza penale per i possessori che ciò comporta e la denuncia della compagnia assicurativa per un totale di circa 8.950 euro di violazioni complessive attribuite.

Molti i casi, dunque di assicurazione scaduta e di mancata revisione e molti, quindi, i veicoli trasportati con il carro attrezzi nel luogo indicato dai proprietari in attesa della regolarizzazione della situazione.

Diverso proprio il caso delle assicurazioni contraffatte, fatto ben più grave di valenza penale da risolvere, quindi attraverso gli accertamenti della magistratura.

Conclude Sanguinetti “Questi controlli sono particolarmente importanti data la rilevanza degli accertamenti posti in essere, non bisogna dimenticare, infatti, che viaggiare senza assicurazione, ad esempio, può avere conseguenze gravi in caso di incidente”.

 Naturalmente le Forze dell’Ordine invitano tutti gli utenti a prestare particolare attenzione sulle strade e di verificare di possedere tutti i titoli necessari per poter circolare in piena sicurezza

Mara Cacace

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium