/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

| 07 settembre 2015, 13:30

Arriva il golf per le strade di Alassio: una gara itinerante tra sport, turismo e solidarietà

A promuovere l’evento Confcommercio Savona, Camera di Commercio, Comune di Alassio e Golf Club Garlenda. i proventi netti della gara saranno devoluti al Fondo Tumori e Leucemie del Bambino dell’Ospedale Gaslini di Genova

Nove buche per la città di Alassio che accoglie il primo "Challenge Street Golf". Una gara di golf itinerante tra vie e piazzette della città sbarca per la prima volta nel ponente ligure e in particolare nella provincia di Savona sabato 12 e domenica 13 settembre: si tratta di una formula sperimentata con successo in altre località come a Santa Margherita Ligure. Obiettivo, avvicinare il grande pubblico allo sport del golf, ma non solo, promuovere il territorio e il turismo della città.

Non c’è da preoccuparsi, nessun pericolo per i vetri e le finestre delle vie cittadine, ad Alassio si giocherà con palline da golf di gomma con l’obiettivo di fare buca in location particolari della località rivierasca: dalla buca del Pontile, alla buca dell’auto e nelle principali piazze. Alassio Street Golf prevede un percorso che per prima sarà affrontato da giocatori golfisti suddivisi in cinque squadre per la giornata di sabato, mentre domenica sarà la volta dei cittadini e dei bambini che potranno cimentarsi in città con questo sport.

A promuovere l’evento Confcommercio Savona, Camera di Commercio Savona, Comune di Alassio e Golf Club Garlenda con l’obiettivo comune di proporre un’iniziativa nuova e promuovere il territorio. L'evento ha un fine benefico, infatti i proventi netti della gara saranno devoluti al Fondo Tumori e Leucemie del Bambino, che opera a favore del dipartimento di Oncologia ed Ematologia Pediatrica dell’Ospedale Gaslini di Genova.

Il budello, il muretto, la passeggiata, il molo, il torrione saranno le mete di questa gara di golf, regolare a tutti gli effetti, giocata con gli usuali ferri da gioco ma utilizzando morbide palline di gomma. Il Villaggio Ospitalità è organizzato in Piazza Partigiani d’Italia, con la segreteria di gioco e di Street Golf, ed in quest’area l’animazione a tema golf che continuerà anche domenica 13, dedicata a tutti.

Tecnicamente si tratta di una “louisiana” per team di quattro giocatori, che si sviluppa, nella sola giornata di sabato 12, su 9 buche (di cui una è bonus) ed impegna il gruppo per circa 2 ore e mezza. E' previsto un numero massimo di 30 team, e le iscrizioni sono già in corso, o comunque effettuabili al telefono oppure online – vedere sito web - o anche nella mattinata del 12, al Villaggio Ospitalità.

Si gioca a partire dalle ore 10 circa, e la partenza dell’ultimo team dovrebbe essere verso le  16. Le quote di partecipazione alla gara sono di € 60 (senior), € 40 (under 30), € 140 (famiglia o gruppi di  4 persone), e comprendono iscrizione, palline da gioco, gadget sponsor, la sosta ristoro (buca 5). La premiazione dei giocatori in gara è fissata alle 18.30 sul palco di Piazza Partigiani; saranno premiati  il 1°, 2°, 3° team,  e il 1° team “under 30” miglior classificati, nonché consegna del  trofeo “Mastelli” al  team di ladies con il miglior punteggio, quello per la speciale “buca Bonus” presso Spinnaker di piazza Ferrero,  e quello per il miglior team  presso buca “Conad Sapori e Dintorni”.

E per chi volesse provare a giocare, nei due giorni del week end sarà allestito un gonfiabile “golf practice” fornito dalla federazione italiana FIG, in cui istruttori del Garlenda Golf Club assisteranno adulti e ragazzi nelle loro prime prove. Le buche sono proposte da DAB Birra Cruda (anche title sponsor), Conad, Balzola, Gecar Mazda, Spinnaker, Mastelli Biofarmaceutica, Marina di Alassio, Quality Beer Academy di Radeberger.

Intervengono con prodotti,  servizi o sostegno anche Biscotti Grondona, Noberasco, Haribò,Peirano Bibite, Unico Lurisia, nonché FIVA Confcommercio Savona  (Fed.Italiana Venditori  Ambulanti e su Aree Pubbliche). Sono media partner della manifestazione il gruppo Class Editori e la testata Golf e Turismo. Sabato 12, inoltre, serata “DAB CHE TI PASSA” al Victorian Pub di via Cavour, con un divertente gioco di abilità golfistica in cui chiunque potrà cimentarsi.

Vincenzo Bertino, presidente di Confcommercio Savona, ente organizzatore della manifestazione afferma: "Confcommercio Savona ha voluto portare sul territorio del ponente ligure un evento qui del tutto nuovo, divertente, elegante, che in altre zone ha riscontrato successo di pubblico ed attenzione dei media. Una manifestazione che avvicina lo sport alle persone, ma anche ai negozi, ai bar, ai ristoranti, e fa scoprire angoli bellissimi delle nostre cittadine; un evento particolarmente coerente con i nostri obiettivi associativi. Perché Alassio? Perche è particolarmente rappresentativa del turismo della nostra provincia, per la sua tradizione ed eleganza, per la sua “pianta” viaria ottimale per l’itinerario di  gioco, per la vicinanza di un importante Golf Club – importante ai fini dell’ attenzione dei giocatori - per l’alta presenza di nostri associati, ben distribuiti in più settori”.

Ad intervenire Simone Rossi, assessore al Turismo e allo sport del Comune di Alassio: "Siamo lieti e orgogliosi di essere la prima città del ponente ligure a ospitare questa iniziativa. Abbiamo accolto con entusiasmo questa opportunità: è una manifestazione in cui crediamo fortemente, dal grande potenziale turistico, data la particolare modalità di gioco per le aree cittadine. Da sempre Alassio collabora in maniera produttiva con la vicina Garlenda, in particolare per il trofeo Città di Alassio, e con tante altre iniziative che hanno ricadute positive sul nostro turismo. Sarà un evento all'insegna dello sport e del divertimento, in cui tutti i partecipanti avranno l'opportunità di scoprire il nostro territorio, suggestiva location per lo Street Golf".

Ad intervenire il presidente della Camera di Commercio di Savona, Luciano Pasquale: "Portare il golf in strada ad Alassio è un'occasione per attirare e incuriosire i cittadini. Riteniamo che il golf possa migliorare l'offerta turistica del nostro territorio". 

Debora Geido

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium