Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Varazze

Elezioni comune di Loano

 / Cronaca

Cronaca | 12 febbraio 2017, 11:40

Albisola Superiore, aggredisce e minaccia la moglie alla presenza del figlio: in manette un 63enne

Il fatto è successo in frazione Ellera, secondo quanto appurato, al termine dell'ennesima lite coniugale, l'uomo ha minacciato di morte la moglie impugnando una pistola “scacciacani”

Albisola Superiore, aggredisce e minaccia la moglie alla presenza del figlio: in manette un 63enne

Nelle prime ore della mattina, i carabinieri della Stazione di Albisola hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia G. P.F. 63enne albisolese. I militari sono intervenuti in frazione Ellera, comune di Albisola Superiore, in quanto era stata segnalata una lite in famiglia e una persona risultava armata.

Giunti sul posto, i carabinieri hanno identificato le parti e da ulteriori accertamenti, hanno acclarato che l'uomo, turbato dalla recente crisi coniugale, alla presenza del figlio minore, aveva aggredito e minacciato la moglie.

Gli accertamenti dei carabinieri di Albisola hanno consentito di appurare che gli episodi di violenza domestica andavano ormai avanti da diverso tempo nei confronti della consorte e che l’evento della nottata, era l’ultima situazione degenerata e terminata con la minaccia di morte impugnando una pistola “scacciacani”. Fortunatamente la donna è riuscita a scappare nella camera da letto e a chiamare aiuto.

La pistola utilizzata per la minaccia è stata sequestrata unitamente alle altre armi in possesso dell'uomo, regolarmente detenute. L’arrestato, dopo le incombenze di rito, è stato recluso presso le camere di sicurezza della Stazione carabinieri di Savona a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium