/ Finalese

Finalese | 23 luglio 2018, 18:23

Finale Ligure Viva: "Ma dobbiamo proprio rassegnarci alle code di rientro durante il weekend?"

Prosegue il movimento: "Non possiamo credere che l’unica soluzione sia la rinuncia al flusso turistico o fare in modo di scoraggiare il 'milanese' a trascorrere da noi il fine settimana"

Finale Ligure Viva: "Ma dobbiamo proprio rassegnarci alle code di rientro durante il weekend?"

"Come al solito alla fine di un weekend troviamo l’autostrada bloccata dalla coda -il movimento Finale Ligure Viva oltre a rispondere a questa domanda si chiede come mai non si è mai cercata una soluzione soprattutto a livello politico e tecnico, è stata fatta una ricerca ed un’analisi su questo problema?". 

"Non possiamo credere che l’unica soluzione sia la rinuncia al flusso turistico o fare in modo di scoraggiare il “milanese” a trascorrere da noi il weekend, cosa che per altro sta già avvenendo a favore dei comuni o levante di Savona. Posto che il nodo cruciale si trova a Savona e nello specifico nell’immissione sulla A6 per Torino, perché da ormai decenni non si è fatto nulla per correggere uno svincolo nato male, l’unico in Italia dove si incrociano le autovetture che imboccano l’uscita per Savona, quelle che da Savona si immettono sulla A6 e quelle che da Savona si immettono sulla A10 insomma un completo trivio che crea un imbuto scellerato". 

"Questa progettazione forse poteva essere tollerata anni e anni fa ma dagli anni 80 pensiamo debba essere ridisegnata. Certo possiamo sorridere ogni fine settimana quando vediamo i turisti in coda e noi ce ne guardiamo bene dal muoverci, ma questo non è un atteggiamento corretto per una regione che vive di turismo e con povere infrastrutture". 

"FLV si propone di portare ai più alti livelli la discussione sulla necessità di eliminare un nodo autostradale obsoleto e che insulta la ragionevole pazienza di tutti  i cittadini che vivono e lavorano a ponente del nostro capoluogo di provincia - conclude - Chiunque inoltre voglia partecipare alla campagna per convincere i vertici dell’autostrada a prendere in considerazione la risoluzione al problema dello svincolo savonese può sia aderire alla nostra campagna social, sia far sentire la sua voce sulla rete internet partecipando alla nostra pagina Facebook". 

c.s.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium