/ Eventi

Eventi | 27 marzo 2019, 17:45

Albissola Marina, al MuDA "Balene in una mare ... di plastica"

Un incontro aperto a tutti, con due esperti che accompagneranno il pubblico alla scoperta del Santuario dei Cetacei e dei rischi provocati dall'inquinamento da plastica in mare

Albissola Marina, al MuDA "Balene in una mare ... di plastica"

Proseguono con grande successo ed alunni provenienti da tutta la Liguria, le giornate del Festival Scienza & Ambiente in programma al MuDA – Centro Esposizioni di Albissola Marina.

Il prossimo 31 marzo alle ore 10 si terrà un incontro dal titolo: "Balene in una mare ... di plastica". Un incontro aperto a tutti, con due esperti che accompagneranno il pubblico alla scoperta del Santuario dei Cetacei e dei rischi provocati dall'inquinamento da plastica in mare.

Interverranno:

- Sabina Airoldi, direttore di progetto Istituto Tethys: "I cetacei del Santuario Pelagos, uno straordinario patrimonio da tutelare" L'Istituto Tethys ONLUS è una organizzazione senza fini di lucro dedicata alla conservazione dell'ambiente marino attraverso la ricerca scientifica e la sensibilizzazione del pubblico; nel 1991 è stato primo a concepire e proporre la creazione di un'area protetta emblematica, il Santuario Pelagos per la conservazione dei mammiferi marini del Mediterraneo. Tethys ha coinvolto nelle attività in mare, dal 1987, migliaia di persone di ogni nazionalità in campagne e progetti di "citizen science". Sabina Airoldi, responsabile delle ricerche Tethys nel Santuario Pelagos, presenterà immagini, suoni e filmati delle campagne di avvistamento, per accompagnare il pubblico a conoscere i cetacei del nostro mare e scoprirne l'importanza, la bellezza e la vulnerabilità.

- Franco Borgogno, giornalista, fotografo e guida naturalistica: "L'invasione della plastica dal Mar Ligure all'Artico" Franco Borgogno è giornalista, fotografo e guida naturalistica. Ha partecipato per l'European Research Institute ad una spedizione organizzata nell'Artico, attraversando il passaggio a Nord Ovest, partendo dalla Groenlandia per arrivare al Canada Occidentale, per individuare e quantificare la presenza di microplastiche in mare. I suoi racconti e le sue immagini mostreranno al pubblico come oggetti e frammenti di plastica siano ormai arrivati anche al Polo Nord, conquistando angoli praticamente inesplorati del Pianeta e quali rischi possano derivare da questa vera e propria invasione della plastica.

INGRESSO LIBERO
In concomitanza con la conferenza, saranno visitabili le mostre e i laboratori del festival: i due percorsi "Energeticamente" e "Un bidone di energia" accompagneranno adulti e ragazzi alla scoperta dell'inquietante mondo dei rifiuti e delle diverse forme di energia, attraverso esperimenti, giochi, reazioni chimiche, installazioni. Le mostre e i laboratori saranno aperti al pubblico sabato 30 e domenica 31 marzo dalle io alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30, con ingresso libero.

L'evento è organizzato dalla rete Ottobre Scienza di Torino con l'Assessorato all'Ambiente del Comune di Albissola Marina e con la collaborazione del Centro Educazione Ambientale Riviera del Beigua —Cooperativa Progetto Città . Altri partners del progetto sono: European Research Institute, Istituto Tethys, AIF-Associazione per l'Insegnamento della Fisica di Settimo Torinese, Mat4Treat project. Gli eventi sono realizzati anche nell'ambito del programma Eco-Schools FEE e delle iniziative legate alla carta di partenariato del Santuario Pelagos. Hanno inoltre collaborato: Cosmo3D, Felfil, Iplom SpA. A guidare esperimenti e laboratori saranno gli studenti del liceo scientifico Orazio Grassi di Savona, nell'ambito dell'alternanza scuola-lavoro. Gli studenti del liceo artistico Martini-Chiabrera di Savona hanno realizzato il materiale promozionale e collaborato alla divulgazione.

Per informazioni: Centro Educazione Ambientale Riviera del Beigua — cell 327 8818713 —366 6221213 mail info@cearivierabeigua.it

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium