/ Finalese

Finalese | 30 marzo 2019, 16:15

Finalborgo: grande partecipazione all'inaugurazione della mostra "Periscano tutti i tiranni"

La battaglia di Capo Noli diventa un'esposizione visitabile fino al 30 aprile con pezzi di rara bellezza e di pregiata unicità. E si guarda al "museo diffuso"

Finalborgo: grande partecipazione all'inaugurazione della mostra "Periscano tutti i tiranni"

Si è svolta questa mattina, nella prestigiosa cornice del Complesso Monumentale di Santa Caterina a Finalborgo, l'inaugurazione della mostra "Periscano tutti i tiranni", fortemente voluta dalla neo-costituita associazione culturale 1795 per valorizzare i molteplici reperti affiorati negli ultimi anni grazie all'impegno del GUE (Global Underwater Explorers), del Comsubin, reparto di sommozzatori ultraspecializzati della Marina Militare, e della Soprintendenza ai beni archeologici della Regione Liguria.

Il momento più emozionante è stato quello in cui si sono stretti la mano e scambiati dei simbolici regali gli ospiti dell'inaugurazione Lilly Style, Charles N. Bonaparte e Paolo Caracciolo, discendenti rispettivamente di Horatio Nelson, Napoleone e Caracciolo. A quanto ci è stato rivelato dagli organizzatori, i tre ospiti illustri si sono appartati per oltre una ventina di minuti, scambiandosi commenti, ricordi di famiglia, pareri e suggestioni sulla mostra.

Emozionante è stato anche il ritorno in termini di pubblico: tanti visitatori provenienti dal comprensorio e non solo hanno visitato questa mostra di spettacolare unicità che, sulla lunga distanza, potrà evolversi in un "museo diffuso" esteso inizialmente sui quattro comuni di Finale Ligure, Calice Ligure, Orco Feglino e Rialto, più avanti nel tempo anche in altri paesi vicini che furono teatro di importanti battaglie napoleoniche.

Sulla mostra "Periscano tutti i tiranni" abbiamo scritto ampiamente (chi volesse approfondire l'argomento può leggere le anticipazioni QUI, QUI e QUI). Ora, nel giorno dell'inaugurazione, lasciamo la parola ai protagonisti della giornata con questa carrellata di interviste:

Alessandro Garulla (Presidente Associazione 1795):

Clara Brichetto (vicesindaco di Finale Ligure):

Claudio Casanova (assessore alla Cultura di Finale Ligure):

Alessandro Comi (sindaco di Calice Ligure):

Marco Colman (GUE - Global Underwater Explorers):

Patrizia Colman - Presidentessa Zonta Club Finale Ligure:

Capitano di Fregata Giampaolo Trucco - Capo ufficio stampa Comsubin:

Alberto Sgarlato

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium