/ Eventi

Eventi | 11 aprile 2019, 12:36

Albenga, Max Biovi lancia la sfida a tutti i candidati: una passeggiata in carrozzina per le vie della città

L'appuntamento è domenica 28 aprile alle ore 10,30 in Piazza San Michele. Biovi: "In quella giornata nessuno dovrà fare propaganda politica, ma solo cercare di mettersi nei panni di un disabile".

Albenga, Max Biovi lancia la sfida a tutti i candidati: una passeggiata in carrozzina per le vie della città

Quattro “passi” in carrozzina per le vie di Albenga, questa la sfida che Max Biovi lancia rivolgendosi proprio a tutti, in questo periodo, in particolare, ai vari candidati sindaco o consiglieri.

Afferma Max: “Domenica 28 aprile alle ore 10,30 l’appuntamento è in Piazza San Michele ad Albenga. Sarà l’occasione per provare sulla propria pelle cosa significa per un disabile potersi muovere per le vie della propria città”.

“In realtà – continua Max Biovi – i problemi che incontra un disabile sono gli stessi che quotidianamente affrontano le mamme che spingono un passeggino o le persone anziane che hanno difficoltà a camminare”.

“Molti non ci fanno caso, io stesso, fino a quando la malattia non mi ha colpito, non guardavo se un edificio pubblico era accessibile per i disabili, se c’era lo scivolo per salire o scendere da un marciapiede, se nei locali c’erano o meno i servizi per i disabili. Ora ci faccio caso e vorrei che anche altri riuscissero ad aprire gli occhi su queste tematiche delle quali si parla sempre troppo poco” spiega Max.

Lo scopo della passeggiata organizzata da Max, dunque, è proprio questo e chiunque vorrà partecipare potrà affittare una carrozzina e cimentarsi nell’impresa.

Spiega Biovi: “A pochi euro è possibile affittare una carrozzina per un giorno presso i punti vendita Igea di Albena o Allegri di Loano ad esempio.”

Conclude: “La manifestazione non ha appartenenza politica e nulla a che vedere con le elezioni comunali di Albenga. Pertanto invito tutti gli Amici delle liste, con i loro candidati sindaco a provare per 2 ore la disabilità ed avere, così, le idee chiare su queste tematiche. In quella giornata nessuno dovrà fare  propaganda politica, se no sarà allontanato dall’iniziativa”.

Mara Cacace

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium