/ Speciale elezioni Varazze

In Breve

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Speciale elezioni Varazze | 28 maggio 2019, 09:30

Elezioni Varazze, le reazioni degli sconfitti Caprioglio, Roncallo e Lanfranco

In minoranza entreranno Enrico Caprioglio, Marilena Ratto, Gianantonio Cerruti, Elsa Roncallo e Massimo Lanfranco

Elezioni Varazze, le reazioni degli sconfitti Caprioglio, Roncallo e Lanfranco

Alessandro Bozzano si è riconfermato ieri sindaco di Varazze. Il candidato della lista "Essere Varazze" ha battuto Enrico Caprioglio (Patto per Varazze), Elsa Rocallo (Vola Varazze) e Massimo Lanfranco (M5S) con un risultato netto, schiacciante, portando a casa praticamente tutti i seggi a disposizione sul territorio varazzino.

I dati lo confermano, doppiato Caprioglio con il 54.53% e 4.272 voti (il candidato di Patto Per Varazze si è attestato al 25.67 con 2.011 preferenze), ferma al 10.88 Roncallo (852 voti), ultimo nella sfida a 4 Lanfranco con l'8.92% (699 voti).

I tre sconfitti hanno voluto commentare l'esito del voto non facendo mancare alcune stoccate agli appoggi politici del confermato primo cittadino varazzino: "Varazze in sintonia con l’andamento nazionale ha dato ampio consenso alla Lega di Salvini a livello europeo e a livello locale. A spoglio avvenuto la lista Vola Varazze, che in campagna elettorale ha più volte ribadito la sua collocazione nel centrosinistra, esprime un unico consigliere comunale. Evidentemente quel 21% di voti al Partito Democratico in Europa non si sono riversati su coloro che lo rappresentano nel circolo comunale. Troppo presto per riottenere i consensi perduti in questi anni?" spiega Elsa Roncallo, candidata e unica rappresentante nel prossimo consiglio comunale della lista "Vola Varazze".

"I candidati di Vola Varazze erano pronti a dimostrare coerenza e attenzione ai problemi dei cittadini impoveriti e disagiati dalle scelte del governo nazionale e regionale. Non è più questo che si chiede alla politica? Per quel che mi riguarda ritengo che solo l’attenzione all’ambiente e alla qualità della vita delle persone sia la ragione che deve guidare chi amministra e quindi sono lieta di rappresentare un gruppo politico che incarna i valori di solidarietà e servizio. Vola Varazze svolgerà il suo compito con un’opposizione ferma e vigile a sostegno dei cittadini consapevole di rappresentare per molti di essi un baluardo contro la deriva populista di Varazze e del paese Italia. Dal nostro gruppo può ripartire un progetto di ripresa di una sinistra plurale, moderna e progressista ma ben conscia delle sue radici antifasciste" continua Roncallo.

"Più di duemila grazie a tutti i varazzini che hanno creduto in questo progetto, Ma non temete, noi non ci tiriamo indietro e siamo pronti a farci valere in modo produttivo e costruttivo per i prossimi 5 anni. Abbiamo comunque fatto grandi cose, sapevo che sarebbe stata dura, per la prima esperienza, con l'80% di new entry si è fatta una bella figura. L'opposizione sarà costruttiva e dura, questo è evidente, dobbiamo rendere conto a chi ci ha votato, non tradiremo gli elettori" prosegue Enrico Caprioglio di "Patto per Varazze" che avrà con sé in minoranza anche Marilena Ratto e Gianantonio Cerruti.

"Non ce la siamo cavata bene, il dato delle europee ci ha penalizzato anche a livello comunale, comunque il candidato Bozzano ha riscosso un enorme successo con valori ben più alti del 50%. In consiglio comunale garantiremo la nostra migliore opposizione - spiega Massimo Lanfranco - Avremo dovuto proporre meglio le nostre idee su come cambiare Varazze, è sempre difficile raggiungere i cittadini anche perchè non tutti usano i social media in quel punto bisognerebbe stare molto di più sul territorio con incontri dilazionati nel tempo".

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium