/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 05 luglio 2019, 11:46

Regione, contributi ai piccoli Comuni per la realizzazione di parcheggi, marciapiedi e attraversamenti pedonali

Beneficiari per l’anno 2019 potranno essere i Comuni aventi una popolazione residente inferiore o uguale a 1.000 abitanti

Regione, contributi ai piccoli Comuni per la realizzazione di parcheggi, marciapiedi e attraversamenti pedonali

Sono stati definiti con delibera della Giunta Regionale i criteri, i requisiti, la tempistica e le modalità per l’assegnazione dei contributi regionali ai Comuni liguri per la realizzazione di parcheggi, marciapiedi e attraversamenti pedonali.

Beneficiari dei contributi per l’anno 2019 potranno essere i Comuni aventi una popolazione residente inferiore o uguale a 1.000 abitanti – che in base all’ultimo rilevamento del 2017 sono pari a 99 su un totale di 234 – per la realizzazione di un solo progetto che riguardi parcheggi ad uso pubblico, finalizzati ad eliminare la sosta non regolamentata dalle sedi stradali, o marciapiedi e/o attraversamenti pedonali, finalizzati a migliorare la sicurezza dei pedoni.

La progettazione di tali interventi dovrà avere un livello minimo di progetto di fattibilità tecnica ed economica ed essere accompagnata dal pertinente atto comunale approvativo. Le risorse per questo bando ammontano inizialmente a 281.061,31 euro, ai quali si aggiungeranno ulteriori 102.875,74 euro che saranno resi disponibili in sede di assestamento di bilancio.

Il limite massimo del contributo assegnabile è pari a 50.000 euro per ciascun progetto, mentre il tetto massimo del sostegno regionale non può essere superiore al 80% del costo totale dell’opera, con relativo cofinanziamento a carico del Comune beneficiario non inferiore al 20%.

Le domande di contributo, corredate di tutta la documentazione richiesta, devono essere presentate al Settore Infrastrutture della Regione Liguria tramite posta elettronica certificata o consegna diretta all’Ufficio Protocollo regionale, entro il termine perentorio di 30 giorni decorrenti dalla pubblicazione della delibera di Giunta in questione sul sito web della Regione Liguria.

A causa della particolare morfologia del territorio regionale, stretto tra il mare e le montagne, spesso i parcheggi costituiscono un serio problema per la viabilità dei nostri Comuni: c’è un sempre maggior bisogno di spazi dove poter lasciare le auto, anche per via dell’aumento dei veicoli in circolazione. 

D’altra parte, garantire la sicurezza dei pedoni, tramite attraversamenti e marciapiedi, è un altro obiettivo primario che ogni amministrazione dovrebbe perseguire. Per tali motivi accolgo con enorme soddisfazione l’arrivo di questo bando che garantirà risorse preziose e necessarie ai piccoli Comuni al fine di migliorare la sicurezza dei pedoni e la viabilità delle strade.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium