/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 06 luglio 2019, 18:55

Alassio: riparte il progetto "Spiagge Sicure"

Il vicesindaco Galtieri: "Massima copertura possibile, compatibile con i mezzi a disposizione, dell'intero litorale"

Alassio: riparte il progetto "Spiagge Sicure"

Da stamattina riparte sul litorale alassino il progetto del Ministero dell'Interno "Spiagge Sicure".

"Lo scorso anno - spiega Francesco Parrella, comandante della Polizia Municipale - il Comune di Alassio si aggiudicò il finanziamento di 50mila Euro per ampliare il servizio di sorveglianza sulle spiagge con l'obbiettivo di aumentarne la sicurezza e di sferrare un significativo attacco alla vendita di merci contraffatte. Fu il Sindaco Melgrati ad avviare un accordo con la vicina Albenga affinchè il finanziamento andasse a coprire un analogo servizio anche sulle loro spiagge".

Quest'anno infatti, i finanziamenti ministeriali sono stati erogati ai progetti che lo scorso anno non erano stati finanziati come quello di Albenga che ha così potuto "restituire il favore"

Un servizio di vigilanza privata affiancherà dunque la Pattuglia Balneare già in servizio dal mese di giugno. 

Saranno operativi ogni fine settimana, a partire da oggi e fino all'8 settembre dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 mentre durante la settimana di ferragosto - il servizio sarà attivo tutti i giorni.

"Stamattina - aggiunge Angelo Galtieri, Vice Sindaco di Alassio - abbiamo compiuto un sopralluogo insieme al Comandante della Polizia Municipale e agli agenti della Pattuglia Balneare. Si coordineranno per dare la massima copertura possibile, compatibile con i mezzi a disposizione, dell'intero litorale. L'obiettivo deve sempre essere quello di garantire una città il più possibile sicura e decorosa".

"Oltre all'attività di dissuasione e deterrenza rispetto al commercio abusivo -  aggiunge Parrella -​ forniranno anche informazioni sui rischi in cui si incorre nel lasciarsi trascinare in incauti acquisti".


Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium