/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 06 luglio 2019, 09:15

Giustenice: successo per la presentazione di "Uomini o mantidi?", il libro del magistrato Maurizio Picozzi sulla "vicenda Guerinoni" (FOTO)

Presentata ieri sera, nella Sala multimediale (nel borgo medievale di San Michele), l'opera dedicata all’indagine e alle vicende processuali relative all'omicidio del farmacista Cesare Brin.

Giustenice: successo per la presentazione di "Uomini o mantidi?", il libro del magistrato Maurizio Picozzi sulla "vicenda Guerinoni" (FOTO)

È stata una delle vicende di cronaca nera che ha maggiormente sconvolto l'opinione pubblica, travalicando addirittura i confini del savonese e arrivando alla ribalta nazionale. Parliamo del caso ambientato a Cairo Montenotte che, alla fine degli anni '80, vide protagonista Gigliola Guerinoni, "La Mantide" poi condannata per l’omicidio del farmacista e presidente della Cairese Calcio, Cesare Brin. Un avvenimento magistralmente raccontato nel libro “Uomini o mantidi?” (edito da Araba Fenice) scritto dal magistrato Maurizio Picozzi, che proprio di quel caso condusse le indagini vivendole in prima linea.

L'opera, dedicata all’indagine e alle vicende processuali di un delitto che fece epoca, è stata presentata con successo ieri sera nella Sala multimediale (nel borgo medievale di San Michele) a Giustenice. L'autore, introdotto dal sindaco Mauro Boetto, ha colto l'occasione per anticipare i temi trattati nel libro: un resoconto di quelle che furono le indagini, andando però oltre le verità delle carte processuali e delle sentenze giudiziarie. Un approfondimento particolare in grado di far emergere aspetti e dettagli emozionali puramente personali, frutto dell'esperienza maturata sul campo dall'ex procuratore della Repubblica. 

Dal racconto affiorano così nuovi particolari e retroscena fino ad oggi sconosciuti, elementi utili per riportare in primo piano una storia mai compiutamente raccontata e soprattutto mai dimenticata.

 

Maurizio Picozzi è nato a Roma, ove ha compiuto gli studi conseguendo la maturità classica presso il liceo Tasso, la laurea in Giurisprudenza ed il diploma di specializzazione in diritto penale e criminologia presso l'Università La Sapienza. Dopo un breve periodo presso l'Ufficio Italiano dei Cambi, ha operato a lungo come magistrato esercitando per alcuni lustri l'incarico di procuratore della Repubblica, nonchè di presidente di Commissione Tributaria provinciale. Ha svolto anche incarichi presso l'ufficio indagini della FIGC.

Roberto Vassallo

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium