/ Albenganese

Albenganese | 07 agosto 2019, 19:19

Ciangherotti (FI): "Sulla sicurezza ad Albenga servono persone competenti"

"Preoccupa che l’assessorato alla Sicurezza sia stato affidato a Vannucci, brava persona, non ho dubbi, ma che certo non ha brillato nella sua ormai lunga e ondivaga politicamente carriera amministrativa"

Ciangherotti (FI): "Sulla sicurezza ad Albenga servono persone competenti"

“La ricerca del criminologo Stefano Padovano, curatore dell'Osservatorio sulla sicurezza urbana e la criminalità organizzata" della Regione Liguria intitolata ‘strategica Albenga’, e presentata martedì sera, ha consegnato alla città una fotografia scientifica sulla sicurezza ad Albenga su cui meditare. E’ vero che Padovano ha parlato di dati rassicuranti, è vero che prima di firmare l’accordo tra l’ex sindaco Cangiano e l’Università di Genova, aveva avuto incontri con il compianto sindaco Rosy Guarnieri, ma è altrettanto vero che assieme ai dati rassicuranti ha evidenziato dati preoccupanti" commenta Eraldo Ciangherotti, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale ad Albenga e assessore provinciale.

"Fatti 10 i reati compiuti ad Albenga (quasi tutti legati allo spaccio di droga) ben 7 sono compiuti da extracomunitari. Se si va ancora più nel dettaglio si vede che gli extracomunitari che delinquono sono, nella stragrande maggioranza dei casi, irregolari, una minoranza che tiene in scacco non solo la città di Albenga, ma anche la maggioranza degli extracomunitari che ad Albenga lavorano e vivono in un tentativo di integrazione che, in gran parte, funziona".

"Il fatto che la nuova giunta guidata da Tomatis abbia istituito l’assessorato alla Sicurezza significa che Forza Italia ha e aveva ragione a puntare il dito sul problema sicurezza, che non significa essere razzisti, significa chiedere controlli, arresti, espulsioni. Al momento ci sono arresti a ciclo continuo, ma altrettanto a ciclo continuo scarcerazioni dovute a leggi quanto meno sbagliate. Mancano, di certo, le espulsioni visto che quasi sempre gli arrestati, irregolari, hanno già precedenti. Personalmente preoccupa che l’assessorato alla Sicurezza, che giustamente dovrebbe avere una forte importanza, sia stato affidato a Vannucci, brava persona, non ho dubbi, ma che certo non ha brillato nella sua ormai lunga e ondivaga politicamente carriera amministrativa" conclude Eraldo Ciangherotti, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale ad Albenga e assessore provinciale.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium