/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 29 settembre 2019, 07:00

Prima domenica d'autunno: gli eventi in provincia di Savona

Festa del Volontariato ad Albenga, lo yoga ad Albisola, la Fiera del Tartufo a Millesimo, la Gran Fondo di Loano, gli appuntamenti sportivi nel finalese, il motoraduno a Vado: una giornata ricca di manifestazioni nel savonese

Foto pagina Facebook "Flow Festival"

Foto pagina Facebook "Flow Festival"

In occasione della prima domenica di autunno, la provincia di Savona si arricchisce di grandi eventi da non perdere.

Albenga:

Torna per il quinto anno, nel giorno della festa di San Michele Patrono di Albenga (29 settembre), la festa del Volontariato, organizzata dall'Assessore alle politiche sociali, Simona Vespo, di concerto con la Consulta del volontariato e le associazioni per i problemi dei disabili.

La giornata avrà inizio alle ore 10,00 in piazza San Michele dove le associazioni di volontariato saranno presenti con stand e banchetti per dare vita a una giornata informativa e di divulgazione delle attività svolte sul territorio.

Spiega l'Assessore Vespo: "La giornata del Volontariato è organizzata in onore dei volontari e del generoso mondo del volontariato ed è un'occasione per rendere noto il loro lavoro, i progetti portati avanti con dedizione e generosità dedicando tempo al prossimo".

Contestualmente ricordiamo le celebrazioni religiose:

con l'inizio della la novena la Diocesi si prepara alla solennità di San Michele Arcangelo, patrono di Albenga e dell'intera Diocesi. La novena, con il canto del Vespro, ha inizio alle 17.30 e alle ore 18:00 la S. Messa celebrata, a turno, da un canonico del Capitolo della Chiesa Cattedrale. La liturgia sarà animata dai vari gruppi e associazioni parrocchiali.

Domenica prossima, giorno della festa, le S. Messe saranno alle ore 7.30 - 9.00 - 10.30 - 12:00 e 17:00. La celebrazione eucaristica capitolare delle 10.30 sarà presieduta dal Vescovo emerito S.E. Mons. Mario Oliveri. Il Vescovo S.E. Mons. Guglielmo Borghetti celebrerà il solenne pontificale delle ore 17:00. Al termine della celebrazione, seguirà la tradizionale processione per le vie di Albenga.

Albisola Superiore

A seguito del rinvio per allerta meteo, domenica 29 settembre dalle ore 9 alle ore 20 si svolgerà l’edizione 2019 dello “Yoga and holistic fest” nella splendida cornice del Parco dell’Accoglienza – Santuario N.S. della Pace di Albisola Superiore a cura del Dipartimento di scienze e tecniche olistiche con il suo referente Yoga Patrizio Lai, in collaborazione con INDACO eventi, patrocinato dal Comune di Albisola Superiore – Assessorato al Turismo e World Yoga Alliance (WYA).

“Abbiamo scelto questo spazio perché lo riteniamo il luogo d’eccellenza per la meditazione e le discipline olistiche ad essa collegate. Un grande polmone verde dove si avvicenderanno, con un programma prestabilito, scuole ed associazioni nonché professionisti dei vari settori ed esperti in materia di salute e benessere. Quindi NON SOLO YOGA !” così spiega Laura Chiara Filippi dell’agenzia Indaco di Savona che coordinerà l’evento. La manifestazione rappresenta un importante appuntamento per tutte le età con momenti di incontro dedicati ai bambini, agli adulti, agli sportivi e a tutti coloro che desiderano trascorrere una semplice ma preziosa giornata a contatto con la natura. L’ingresso e la partecipazione a tutti gli eventi (lezioni di gruppo, momenti d’incontro, laboratori, conferenze, concerti) sono a titolo gratuito. Importanti sponsor quali: Decathlon Albenga-Savona e l’Azienda H2o di Savona, affiancano e supportano l’evento.

Cairo Montenotte:

Domenica 29 settembre si svolgerà la festa di San Michele alle Ferrere di Cairo Montenotte.

Alle ore 12.30 polentata, alle ore 16 messa nella cappella di S. Michele. La festa prosegue con tire cotte nel forno a legna, frittelle e dolci casalinghi.

Gli abitanti delle Ferrere e l’associazione "Salute, Ambiente e Lavoro" invitano a partecipare numerosi.

"Si ringraziano il Comune, la Pro Loco di Cairo Montenotte e tutti i volontari per la collaborazione - fanno sapere gli organizzatori - con le offerte degli ultimi anni: abbiamo eseguito lavori di manutenzione alle chiesette di S. Michele e S. Lazzaro, abbiamo contribuito ai lavori di ristrutturazione del campanile di Cairo, abbiamo inviato un'offerta ai terremotati di Amatrice, abbiamo dato un contributo a Villa Sanguinetti, abbiamo dato un contributo agli sfollati di Genova e alla Croce Bianca di Cairo".

Finale Ligure:

- É in programma il giorno 29 settembre 2019, con partenza da Finale Ligure (loc. Finalborgo alle ore 09.30 circa) ed arrivo a Calizzano alle ore 16.30 la manifestazione podistica denominata “LA CORSA DELLA CORONA”. Il percorso di gara interessa tratti di strade ricadenti nel territorio dei Comuni di Calice Ligure, Calizzano, Finale Ligure, Magliolo, Tovo San Giacomo.

 

- Qualunque sia l’attività outdoor che più ti rappresenta, FLOW Outdoor Festival ti invita a celebrarle tutte fino al 29 settembre a Finale Ligure.

Giunto alla quarta edizione il FLOW ha un programma davvero vario e ricco di occasioni uniche per tutti gli appassionati che possono passeggiare tra le aziende e team del lungomare, prenotare la propria escursione preferita e al contempo assistere a grandi competizioni sportive.

Le giornate di sport e vita all’aria aperta sono pensate per tutti, dai più piccoli agli adulti. Tra le conferme della manifestazione non possono mancare le attività legate al mondo della bici, per affinare la propria tecnica o per imparare nuove nozioni con coach d’eccezione; la scoperta affascinante della speleologia con escursioni adatte alle famiglie nelle grotte più note del finalese; per non dimenticare le lezioni a pelo d’acqua sulla tavola da sup o l’amatissima pump track in riva al mare. Diverse anche le novità in programma per questa quarta edizione che riguardano appuntamenti di slackline in spiaggia o l’esclusivo aperitivo al tramonto a bordo di una barca a vela. Quest’anno per la prima volta ci sarà anche un importante spazio per la cultura e la storia con le escursioni guidate organizzate in collaborazione con Mudif (Museo Diffuso del Finale) e Archeotrekking Manie con cui abbinare all’esercizio fisico di una camminata un’immersione in alcuni dei principali siti storici dell’area.

FLOW Outdoor Festival è anche una vetrina molto importante per i brand di settore che, a Finale, possono presentare al grande pubblico prodotti e far testare le novità nell’area expo, dislocata sul lungomare di Finalmarina, animato dagli speciali truck e stand delle aziende. A questo link è possibile consultare tutti gli espositori presenti.

Che sia lungo le speciali di gara, lungo i trail o dalla spiaggia il folto pubblico di FLOW potrà supportare, acclamare e tifare il suo atleta preferito ed assistere a competizioni sportive internazionali di grande prestigio. 

Con il Bluegrass Trophy of Nations powered by SRAM, la gara di enduro in mountain bike dedicata ai Team, Finale accoglierà 24 nazioni per una sfida mondiale che la UCI premierà con la consegna della speciale maglia iridata creata appositamente per l’evento.

Fino al 29 settembre c'è solo un luogo in cui ogni appassionato di outdoor vorrà essere: FLOW Outdoor Festival attende anche te. Clicca sul link seguente per scoprire tutte le attività a cui poter partecipare durante FLOW Outdoor Festival.

 

- L'Istituto Studi di Buddhismo Tibetano di Milano parteciperà con un banco di artigianato tibetano solidale.

Visitare il mercatino solidale di artigianato tibetano è una buona occasione per fare ottimi acquisti e sostenere il popolo e la cultura tibetana, i bambini e i monaci tibetani che vivono profughi in India.

Nella scorsa estate del 2018, con un gruppo di Monaci Tibetani venuti dall’India, l’Associazione milanese ha partecipato ad Albenga per la realizzazione del Mandala di Sabbia presso la Fondazione Gian Maria Oddi e successivamente a Ospedaletti con la collaborazione del Centro Studi Kalachakra, eventi che hanno avuto una buona risposta di pubblico che ha presenziato numeroso in tutti gli incontri compresi quelli che si sono tenuti in altre città nel Nord Ovest a Robilante, a Giaveno e in molti altri luoghi d’Italia.

In accordo alla motivazione altruista Mahayana, molti sono i progetti di solidarietà dell’Istituto il cui obiettivo è di portare aiuto concreto alla popolazione tibetana, mentre presso la sede milanese, che è stata visitata ben 5 volte da Sua Santità il Dalai Lama, grazie all’organizzazione del Venerabile Thamtog Rinpoche ed al sostegno associativo, si organizzano seminari, conferenze, ritiri e cerimonie condotte da Maestri tibetani altamente qualificati provenienti dall’India.

Loano:

è in programma il giorno domenica 29 settembre 2019 con partenza da Loano alle ore 10.30 ed arrivo a Loano alle ore 13.30 la manifestazione ciclistica “GRAN FONDO ON ENERGY”, il percorso di gara interessa tratti di strade ricadenti nel territorio dei Comuni di Albenga, Bardineto, Boissano, Borghetto S. Spirito, Calizzano, Ceriale, Cisano, Erli, Loano, Toirano, Villanova d’Albenga e Zuccarello.

Millesimo:

Ha preso il via giovedì 26 settembre la ventisettesima edizione della Festa Nazionale del Tartufo di Millesimo, in provincia di Savona. La rassegna si svolgerà su 6 giorni. Dal 26 al 29 settembre con la Festa nel suo pieno di eventi e nei giorni di sabato 5 a domenica 6 ottobre, con alcuni appuntamenti selezionati. Ad annunciarlo sono Stefano Mai, assessore regionale all’Agricoltura, e Aldo Picalli, Sindaco di Millesimo.

“Si tratta di un appuntamento molto importante e come Regione Liguria ci investiamo perché crediamo che sia fondamentale promuovere i nostri prodotti tipici – precisa l’assessore Mai -. Il tartufo di Millesimo e della Val Bormida è eccezionale. I boschi che la circondano sono ricchi di querce, salici, tigli e pioppi che creano l’habitat perfetto, sia per la variante bianca, sia per quella nera”. Importante la presenza di Regione Liguria che, come sottolinea l’assessore Mai, oltre a finanziare la manifestazione, parteciperà direttamente con un proprio stand.

“Quest’anno avremo anche uno spazio della Regione con la presenza de LamiaLiguria dove, in collaborazione con il Consorzio di tutela dell'olio extravergine di oliva DOP Riviera Ligure, il Consorzio di tutela del Basilico Genovese DOP ed Enoteca Regionale, svolgeremo laboratori, degustazioni e forniremo informazioni su queste eccellenze liguri. Appronteremo anche un desk per chi vorrà conoscere meglio il Programma di sviluppo rurale”.

“La Festa è un evento di grande prestigio, un appuntamento consolidato in grado di offrire gastronomia di qualità, abbinata alla riscoperta e alla valorizzazione del nostro territorio – precisa il sindaco Picalli - La sinergia con Regione Liguria, l'associazione Tartufai e Tartuficoltori Liguri, i produttori e tutte le associazioni di categoria, fa si che la Festa Nazionale del Tartufo sia un'importante occasione per l’intera filiera produttiva del territorio tramite cui promuovere e valorizzare l’identità locale. Un obiettivo che, grazie a una nuova gestione più inclusiva, raggiungiamo non solo attraverso l’organizzazione di iniziative legate al tema del tartufo, ma anche sul piano della conoscenza delle risorse produttive, della località e del contesto in cui si inserisce l’evento. Vogliamo che questo evento possa essere sempre di più un volano economico per il turismo e il rilancio dei piccoli paesi della nostra vallata. Infatti, in ragione di ciò, abbiamo pensato di invitare tutti i Comuni e gli Enti della Val Bormida”.

L’evento, primo all’interno del calendario nazione delle manifestazioni italiane dedicate al tartufo, coinvolgerà l’intero borgo di Millesimo con oltre 40 attrazioni sparse per le strade e le piazze in una rinnovata e più efficiente scelta logistica. Una nuova edizione, quella del 2019, che si prefigge di superare i dati della scorsa, quando si sono registrati più di 30mila visitatori con oltre 15mila pasti serviti. Alla bontà dei prodotti tipici, questa nuova edizione della Festa lega una serie di eventi indirizzati a tutti, fortemente voluti dall'Amministrazione comunale. Ci saranno concerti rock, jazz, liscio, latino americani e balli occitani, con la novità della discoteca serale dedicata ai più giovani. Importante anche il ruolo del volontariato, con i cittadini di millesimo di tutte le età che lavoreranno durante i sei giorni per il successo della Festa. Oltre a Regione Liguria e Comune di Millesimo, sono partner della Festa: Città del Tartufo, Associazione Tartufai e Tartuficoltori Liguri, I Borghi più Belli d’Italia, Camera di Commercio Riviere di Liguria, Fisar e Meteovalbormida. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito: www.milletartufi.com

Spotorno:

Fino a domenica 29 settembre l'edizione 2019 di "Orientizzati", Festival del Giappone a Spotorno: dopo l'eccellente successo della scorsa prima edizione, tre giorni di incontri, laboratori, mostre e spettacoli in varie location cittadine e in diverse fasce orarie, per provare l'emozione di lasciarsi rapire dal fascino del Sol Levante.

Questo evento ha ottenuto non solo il Patrocinio del Comune di Spotorno, ma quello del Consolato Generale del Giappone a Milano, proprio per la valenza culturale che ricopre.

Ecco il programma dettagliato:

Domenica 29

10.30-12.00 Giardini Centrali

Laboratorio aperto

11.00-12.00 Hotel Ligure

Dimostrazione della Cerimonia del tè

15.30-17.30 Casa del Turismo & Giardini Centrali

Laboratori aperti di Shodo/Origami/Ikebana

17.30-18.30 Giardini Centrali

Spettacolo teatrale per bambini Kamishibai

18.30-19.30 Piazza della Vittoria

Dimostrazione di arti marziali giapponesi

a cura di Associazione Kokoro & Polisportiva Spotornese.

Tutti gli eventi in programma sono allestiti e realizzati in collaborazione con Kokoro, associazione per la diffusione della cultura giapponese.

Commenta il consigliere delegato alle politiche giovanili Maximiliano Magnone"Ringrazio tutta l'amministrazione comunale di Spotorno e l'assessorato al turismo che, così come era stato per la prima edizione, anche in questo secondo anno mi hanno garantito tutto il supporto necessario. E ringrazio l'associazione culturale Kokoro per la preziosa collaborazione".

Nella fotogallery di questo articolo è allegata anche una cartina con i luoghi che ospitano i vari appuntamenti citati nel programma. Ovviamente, in caso di maltempo, potrebbero avvenire alcuni spostamenti dell'ultimo minuto a discrezione degli organizzatori.

Stella:

Domenica 29 settembre nella frazione Santa Giustina si svolgerà, dalle ore 17.45 alle ore 18.45 circa, la Processione religiosa in onore di Santa Giustina.

Tovo San Giacomo:

Anche il Museo dell'orologio da torre "Giovanni Battista Bergallo" nella frazione di Bardino Nuovo (Tovo San Giacomo) aderisce alla Giornata Nazionale dei Piccoli Musei prevista per domenica 29 settembre.

"Questa domenica, il 29 settembre, per la Giornata Nazionale dei Piccoli Musei l'ingresso al #museobergallo sarà GRATUITO - si legge sulla pagina Facebook del Museo - Inoltre, a chi verrà a visitarci verrà regalata una copia del nostro Catalogo Scientifico. Vi aspettiamo dalle ore 16.00 alle 20.00!".

Organizzata per mostrare il “vero volto” dei Piccoli Musei, la Giornata Nazionale rappresenta ogni anno un’occasione di scoperta di tante meraviglie e curiosità nascoste in luoghi curatissimi capaci di offrire una visita “a misura d’uomo”.

Vado Ligure:

Tutto pronto per il secondo motoraduno più grande della Liguria organizzato dal Moto Club SV Crew al Molo 8.44. Domenica 29 settembre dalle 14.30 alle 18.30 si può passare nello shopping center più ampio della riviera ligure un pomeriggio alternativo all’insegna delle moto. Uno spettacolo adrenalico, unico, ricco di forti emozioni che coinvolgerà grandi e piccini: una sosta mozzafiato durante lo shopping. Non si possono assolutamente perdere le ricche e imperdibili offerte presenti nei punti vendita del Molo, nuovi arrivi e collezioni a disposizione per accontentare al meglio le richieste dei clienti.

Il raduno sarà diviso in due grandi zone: la parte superiore, all’interno della galleria del centro commerciale dove verrà allestito la parte Expo, al piano inferiore invece, nel parcheggio di fronte all’ingresso, sarà organizzato uno spettacolo di Stunt Riding. Saranno premiate le categorie Bedst Motorad, best Enduro, Best stradale/naked e Best Bike of the meet.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium