/ Savona

Savona | 10 novembre 2019, 08:45

Savona, presentato in Sala Rossa il libro "Quijotes del Ideal" di Vincenzo D'Amico

Il libro dedicato a Umberto Marzocchi è stato illustrato ieri in comune dall'autore, con l'introduzione del professor Piergiorgio Bianchi

Savona, presentato in Sala Rossa il libro "Quijotes del Ideal" di Vincenzo D'Amico

Un libro dedicato a Umberto Marzocchi che parla della rivoluzione spagnola facendo riferimento a Don Chisciotte.

"Quijotes del Ideal. Utopia e storia di una Rivoluzione (Spagna, 1936-1937)" scritto dal professore del Liceo Grassi Vincenzo D'Amico, è stato presentato ieri nella Sala Rossa del Comune di Savona con l'introduzione del professor Piergiorgio Bianchi.

"D'Amico prende il tema della guerra di Spagna anche per quanto riguarda la rivoluzione spagnola. Il movimento anarchico ha avuto una storia lunghissima e si era radicata nella storia spagnola. Era stata un'anomalia. La rivoluzione è un evento di verità, di fronte alla rivoluzione della Spagna noi e Umberto Marzocchi diventiamo lettori della storia" spiega Bianchi.

"Marzocchi ha attraversato la storia del 900, sono pochi i savonesi che possono dire di aver combattuto in prima linea. Lui ha combattuto una vita fino all'ultimo respiro e nel mio libro i fatti spagnoli sono partiti dalle parole dell'anarchico Marzocchi. Il mio è un libro di divulgazione, di avvenimenti ancora oggi avvolti nell'oblio.
Il riferimento a don Chisciotte non è casuale ma anzi centrale. Parliamo di uomini in carne ed ossa nel libro, l'utopia del libro è un'utopia sociale. In Spagna in quegli anni di guerra civile l'utopia riuscì a fare la storia" ha spiegato D'Amico che ha proposto di dedicare una via a Savona a Marzocchi.

Dopo la presentazione del libro in una sala rossa gremita, ampio spazio al dibattito. 

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium