/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 23 novembre 2019, 07:00

Sistemi di sicurezza a cosa servono?

I sistemi di sicurezza consistono in quell'insieme di procedure combinate con software e hardware attraverso i quali è possibile prevenire, constatare e risolvere eventuali atti ostili sia all’interno che all’esterno della nostra abitazione

Sistemi di sicurezza a cosa servono?

I sistemi di sicurezza consistono in quell'insieme di procedure combinate con software e hardware attraverso i quali è possibile prevenire, constatare e risolvere eventuali atti ostili sia all’interno che all’esterno della nostra abitazione.

Sistemi di sicurezza

I migliori sistema di sicurezza consentono quindi di proteggere le persone, i locali e le cose in esso contenute da furti, intrusioni o altro tipo di minaccia; questo avviene mediante l’installazione di uno o più impianti come quello della videosorveglianza (le telecamere di videosorveglianza con scheda sim sono ottime per la sorveglianza) o di antifurto.

Oggi giorno gli italiani hanno sempre più paura per la propria incolumità e si sentono sempre più minacciati dai crimini come furti in appartamento, violenze in casa con rapina e pertanto aumenta sempre di più il bisogno di adottare misure di sicurezza.

Basta osservare le abitudini di protezione adottate in generale e si notano abitazioni con finestre protette da cancellate, porte blindate, gps installati nei motoveicoli, sistemi di videosorveglianza e di allarmi.

I furti in abitazione destano particolare preoccupazione nella popolazione in quanto oltre a generare un danno economico, implicano spesso un forte coinvolgimento emotivo causando un vero e proprio trauma dovuto alla violazione della propria sfera privata.

Al fine di rendere sempre più incisiva l'azione di prevenzione e contrasto di tali reati è necessario dotarsi di sistemi di sicurezza idonei a scoraggiare tentativi di intrusione di qualsiasi genere.

Ecco come il mercato della sicurezza è cresciuto in maniera esponenziale ed effettivamente la videosorveglianza si dimostra un valido strumento per difendersi dalle invasioni altrui.

Le telecamere di sicurezza sorvegliano la casa e sono in grado di registrare cosa accade e quelle più efficaci e di qualità sono collegate ad una centrale operativa così, in caso di pericolo e scatto di allarme, ci sarà qualcuno pronto a rispondere e intervenire.

Grazie alla diffusioni di app dedicate alla sicurezza si ha a disposizione il completo controllo della telecamera tramite dati o WiFi ed è possibile così controllare tutte le registrazioni tramite il proprio smartphone, rilevare ogni movimento o disattivarlo insieme ad altre funzionalità come quella audio che permetter di parlare attraverso la telecamera.

Ci sono in commercio telecamere con scheda sim e registratore attraverso le quali si possono fare video in diretta e utilizzarle senza la connessione ADSL o fibra ottica, con la semplice tecnologia GSM.

Per usare una telecamera con scheda sim e registratore non necessitano particolari configurazioni, basterà applicare una scheda SIM con traffico internet di qualunque operatore (Vodafone, Wind o Tim) e la telecamera funzionerà sia con la copertura 3G che con il 4G. Quindi questa telecamera è il best seller perché non ha bisogno di collegamenti tramite cavo, possiede una batteria ricaricabile a litio che permette la registrazione senza l’utilizzo della corrente e, grazie alla base magnetica è possibile posizionarla su qualunque superficie metallica.

Anche per chi gestisce un negozio, un ufficio, qualsiasi attività e/o business è sempre più difficile evitare attacchi alla propria sicurezza sia personale che economica per la mancanza di sicurezza. I furti negli uffici, nei negozi, nelle aziende in generale sono un reale problema vissuto ogni giorno da tutti gli imprenditori. Ecco a cosa servono i sistemi di sicurezza.

Un’indagine sui furti in Italia ha determinato un risultato clamoroso: ci sono un furto ogni sei minuti,10 ogni ora e 246 al giorno nelle attività commerciali e nelle botteghe artigiane.

Questi dati sono stati ottenuti sulla base delle 90 mila denunce presentate in Italia. Quindi le cifre sono preoccupanti considerando peraltro il fatto che molti negozianti si rifiutano di denunciare i furti subiti.

Esiste un modo per tutelarsi e mettere al sicuro il proprio business e la propria famiglia?

L'utile strumento per avere sempre sott’occhio la propria attività o abitazione sono le telecamere di sicurezza. Grazie ad esse si può sempre sapere cosa accade e intervenire in tempo reale.

I modelli attuali trasmettono immagini nitide, in alta definizione e da qualunque parte del mondo. È possibile avere anche videocamere portatili per rimanere sempre all’erta ovunque ci si trovi, soprattutto quando si è lontani dalla propria azienda o abitazione.

Non vi è dubbio che tutti questi sistemi hanno un denominatore comune: la protezione della sicurezza personale.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium