/ Albenganese

Albenganese | 30 novembre 2019, 16:02

Cisano sul Neva, successo per la presentazione de “Il mediano di Mauthausen”

Pubblico numeroso, attento e partecipe nella serata d'esordio dell’associazione culturale ViviAMOCisano

Cisano sul Neva, successo per la presentazione de “Il mediano di Mauthausen”

Pubblico numeroso, attento e partecipe. Il “debutto” dell’ associazione culturale ViviAMOCisano, che si è fatta conoscere a cittadini e nuovi amici, è stato un piacevole successo. Ieri sera è andata in scena a Cisano sul Neva - in una Sala Gollo allestita per l' occasione con particolare cura da composizioni floreali e strumentazione multimediale - la presentazione del  libro “Il mediano di Mathausen” (F. Veltri Diarkos Edizioni).

Federico Molinario, pronipote del protagonista del volume, intervistato dal giornalista Diego David, ha raccontato le vicissitudini sportive ed umane di Vittorio Staccione, campione d'Italia con il Torino nel 1926-1927.  Il giocatore, ingaggiato anche da Fiorentina, Cremonese e Cosenza, dopo aver appeso le scarpette al chiodo, si impiego' come operaio alla Fiat e pagò con la propria vita la sua ostinata opposizione al regime di Mussolini finendo i propri giorni prigioniero a Mautahusen, matricola 59170. 

Letture di alcuni significativi passaggi del libro e la proiezione di documenti e foto inediti, momenti curati dal vice presidente dell’ associazione dott.ssa Michela Tornatore, hanno trascinato il pubblico in un vivace dibattito.

Nei prossimi mesi il testo, che coniuga calcio e storia in un connubio coinvolgente e caratterizzato da uno stile agile e di facile lettura - prestandosi così alla riflessione giovanile su un passato tragico quale la dittatura e la Seconda Guerra Mondiale - sarà anche oggetto di un ciclo di lezioni con gli studenti in diverse nelle scuole del Piemonte. 

“Siamo molto soddisfatti per la riuscita della serata" - commenta il presidente Alic Damir  - " ViviAMOCisano ha come obiettivo  quello di coinvolgere i cittadini ed amici in incontri, mostre  ed appuntamenti vari per rendere il nostro paese sempre più allettante, attraente ed interessante anche dal punto di vista culturale. Fare rete e collaborare con le associazioni ed i comitati già presenti sul territorio lo riteniamo giusto e non può far che bene a Cisano, lasciando fuori la politica e lavorando con buon senso”.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium