/ Curiosità

Curiosità | 12 gennaio 2020, 10:30

Zucchero si racconta e svela un aneddoto: "A Varazze il mio primo attacco di panico"

Il cantante emiliano ha raccontato che nei primi anni 80 era stato ingaggiato per cantare in un locale varazzino, ma qualcosa è andato storto

Zucchero si racconta e svela un aneddoto: "A Varazze il mio primo attacco di panico"

Uno Zucchero agli esordi nei primi anni 80 e un episodio spiacevole che gli è capitato in un locale di Varazze.

Come riportato in un'intervista pubblicata dal sito Dagospia, il cantante emiliano ha raccontato di un attacco di panico avvenuto nel varazzino agli esordi della sua carriera musicale nel corso di una serata dove era stato invitato a cantare con una band.

Il gestore gli aveva chiesto di cantare "Rock 'n' roll robot", noto successo dell'epoca di Alberto Camerini, ma qualcosa è iniziato ad andare storto, tra il caldo avvertito, i sudori freddi, il cuore che va su di giri e una chitarra che ha poi deciso di posare, lasciando il palco. 

"Era come galleggiare nel vuoto" ha spiegato nell'intervista Zucchero, che ha confermato che nella sua carriera molto spesso ha avuto episodi di quel tipo legati al panico. Ma che però, negli anni, non gli hanno precluso un successo mondiale.

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium