/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 19 gennaio 2020, 11:45

Anche gli alpini di Savona a Ceva per le commemorazioni per la battaglia di Nowo Postojalowka

Il ricordo per i tragici fatti accaduti durante la Seconda Guerra Mondiale, dove tra le vittime si registrarono diverse decine di savonesi

Foto tratta dal profilo Facebook "Presidente della Provincia di Savona"

Foto tratta dal profilo Facebook "Presidente della Provincia di Savona"

Si sono tenute questa mattina a Ceva, in provincia di Cuneo, le celebrazioni per il 77esimo anniversario della battaglia di Nowo Postojalowka, già commemorata domenica 12 gennaio a Cairo Montenotte.

Alla cerimonia hanno preso parte gli alpini della sezione di Savona, grazie ai quali ha fatto il proprio esordio ufficiale in manifestazioni pubbliche il nuovo gonfalone della Provincia.

La nostra provincia nelle giornate del 19 e 20 gennaio 1943 pagò un alto prezzo in termini di vite umane. La Divisione “Cuneense” perse nelle località di Popowka e Nowo Postojali quattro battaglioni Alpini (Ceva, Borgo San Dalmazzo, Saluzzo e Mondovì), il battaglione di Fanteria III/277°, il Gruppo di Artiglieria da 75/13 Mondovì e una batteria da 105/11, cioè i 5/6 della sua Fanteria e più della metà della sua Artiglieria. Tra questi si registrarono 82 cairesi tra dispersi e caduti.

Da qui iniziò il calvario dei superstiti che continuarono ad avanzare combattendo fino al 27 Gennaio 1943, quando la cattura del generale Battisti e degli Ufficiali del suo comando segnò la fine.

Mattia Pastorino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium