/ Attualità

Attualità | 24 gennaio 2020, 14:06

Vado, commissionato uno studio sulla viabilità: vicesindaco Gilardi: "Lavoriamo per il futuro dell'infrastruttura vadese"

Lo studio è stato elaborato e coordinato dal comune al quale partecipano Autorità portuale, Apm, Vernazza, Tirreno power, Infineum, Esso, Marenzana e Unione Utenti del porto

Vado, commissionato uno studio sulla viabilità: vicesindaco Gilardi: "Lavoriamo per il futuro dell'infrastruttura vadese"

"Abbiamo commissionato gli studi sull'analisi della viabilità di Vado, mettendo insieme i progetti privati e pubblici e dettare gli indirizzi sulle futuro delle infrastrutture vadesi".

Il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Fabio Gilardi è intervenuto su un tema fondamentale per la viabilità e la mobilità di Vado soprattutto dopo l'avvio della piattaforma Maersk e l'importante aumento dei mezzi pesanti sulle strade comunali.

"Vorremo concludere il progetto in poco tempo, qualche anno, se fatto bene questo piano del traffico può dare una buona visibilità urbana per tutti i soggetti, dai cittadini e ai privati" continua Gilardi.

Dalla strada di scorrimento al casello di Bossarino, la nuova strada sulla sponda destra del torrente Segno, il ponte di via Alla Costa e la nuova strada dal centro commerciale Molo 8.44: uno studio che mette insieme naturalmente i lavori già in programmazione. "Lavoriamo anche per spostare le merci su traffico ferroviario, si tratta infatti di un progetto di potenziamento" conclude Gilardi.

"Il lavoro del piano del traffico è stato elaborato dal comune è coordinato dall'amministrazione e dal seguente gruppo di operatori: Autorità portuale, Apm, Vernazza, Tirreno power, Infineum, Esso, Marenzana e Unione Utenti del porto" ha specificato il sindaco Monica Giuliano.

Nell’immagine sono specificati gli schemi di massima di ipotesi per interventi viabilistici e variazioni al tracciato/opere di tratti della soluzione immediata nello Sdfte redatto da Autostrada dei Fiori (colore azzurro); segnaletica orizzontale e cigli nei tratti in variante (linea blu); percorsi mezzi da/per piattaforma (linea gialla); percorsi ciclopedonali (linea rossa); percorsi ciclopedonali in progetto o proposte in progetto (linea rosa).

 

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium