/ Savona

Savona | 30 gennaio 2020, 19:45

Zone di particolare valore archeologico, storico, artistico, paesaggistico per l'insediamento di attività commerciali: intesa tra Regione Liguria, Comune di Savona e Camera di Commercio

L'assesore Zunato: "Un grande risultato perchè ci sarà la possibilità di regolamentare in modo puntuale le attività ammesse e quelle non ammesse"

Maria Zunato, assessore alle Attività Produttive del Comune di Savona

Maria Zunato, assessore alle Attività Produttive del Comune di Savona

Approvata l'intesa tra Regione Liguria, Comune di Savona e Camera di Commercio per l'individuazione di zone di particolare valore archeologico, storico, artistico, paesaggistico (art 1 comma 4 del DLGS 222/2016) per l'insediamento di attività commerciali.

 

"Dopo un intenso lavoro e dopo un confronto con le associazioni di categoria e l'ok da parte della Sovrintendenza, e insieme alla Regione e Camera di Commercio è stata approvata questa intesa  - spiega l'assessore alle Attività Produttive Maria Zunato - le piantine allegate sono quelle che delimitano sia l'area A che l'area B nell'ambito delle quali sono specificate quali sono le tipologie di attività vietate e quelle ammesse. Un grande risultato perchè finalmente nel centro storico e in quelle vie indicate nelle planimetrie allegate ci sarà la possibilità di regolamentare in modo puntuale le attività ammesse e quelle non ammesse".

 

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium