/ Solidarietà

Solidarietà | 03 febbraio 2020, 12:16

Arriva il defibrillatore al Liceo Artistico di Albenga. Insegnanti e studenti: "Grazie, DLF!" (FOTO e VIDEO)

Il prezioso strumento salvavita è stato donato alla scuola dal Gruppo Modellismo del Dopolavoro Ferroviario Albenga

Arriva il defibrillatore al Liceo Artistico di Albenga. Insegnanti e studenti: "Grazie, DLF!" (FOTO e VIDEO)

Da oggi anche la sezione Liceo Artistico dell'Istituto Statale "Giordano Bruno" di Albenga ha il suo defibrillatore. La cerimonia di installazione del prezioso strumento salvavita è avvenuta nella mattinata di oggi, 3 febbraio. L'impianto è opera di una donazione a cura del gruppo Modellismo del DLF (Dopolavoro Ferroviario) di Albenga.

La preside Simonetta Barile ricorda che dopo le sedi di viale Pontelungo e di via Dante Alighieri questa è la terza scuola a dotarsi di defibrillatore e per questo ringrazia tutti coloro che hanno contribuito. Con la speranza che esso non serva mai, a marzo saranno varati i corsi di Primo Soccorso per docenti, nell'ambito dell'Anno della Sicurezza.

La benedizione è stata officiata da Don Alessandro Ferrua. Presenti alla cerimonia esponenti della Croce Bianca, del 118 provinciale, del DLF, della Polizia di Stato Commissariato di Alassio, di Ops (che ha realizzato le targhe del defibrillatore), del Comune (maggioranza e minoranza) e della associazione Vecchia Albenga.

Il DLF ha donato alla scuola oltre al defibrillatore anche un contributo in denaro di 150 euro. In cambio il liceo ospiterà nei suoi vani un plastico ferroviario realizzato dal Gruppo Modellismo del Dlf, in un vano abbellito da manifesti e stampe realizzati da Ops

Il DLF ingauno è, storicamente, una delle realtà culturali più vive e attive del comprensorio ingauno. Esso si suddivide in vari gruppi che organizzano, di volta in volta in base alle rispettive competenze, dibattiti, presentazioni di libri, corsi di teatro, viaggi e gite organizzate, mostre e molto altro.

Il "Giordano Bruno" nasce ad Albenga come liceo scientifico situato nell'ultimo tratto di viale Pontelungo; alla fine degli anni '90 questa scuola ha inglobato anche il liceo classico "Giovanni Pascoli" (oggi operativo come "annessa sezione Classica" del Bruno) e, con il nuovo millennio, ha aperto nuovi indirizzi, tra cui l'Artistico (negli spazi dell'ex tribunale in via del Roggetto) e il Liceo Musicale.

L'evento si è concluso con l'appello del Comune e della Croce Bianca ai numerosi giovani presenti, per avere sempre nuovi volontari nel tessuto delle associazioni preposte

Alberto Sgarlato

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium