/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 01 marzo 2020, 01:25

Donazzan, Berrino e Chiorino (FdI) su Coronavirus: "Zone rosse sono solo punta dell’iceberg. Provvedimenti riguardanti solo queste aree saranno inutili ed inefficaci"

"L'intero Nord Italia sta avvertendo il duro contraccolpo causato dall’improvviso rallentamento dell’economia"

Donazzan, Berrino e Chiorino (FdI) su Coronavirus: "Zone rosse sono solo punta dell’iceberg. Provvedimenti riguardanti solo queste aree saranno inutili ed inefficaci"

“Le zone rosse rappresentano solo la punta dell’iceberg di questa situazione emergenziale: l’intero Nord Italia sta avvertendo il duro contraccolpo causato dall’improvviso rallentamento dell’economia” così Elena Donazzan, Assessore Regionale al Lavoro del Veneto e Responsabile Nazionale Lavoro e Crisi Aziendali di Fratelli d’Itali, assieme ai colleghi di Liguria e Piemonte Giovanni Berrino ed Elena Chiorino.

“Ci sono settori strategici per le nostre regioni e per l’intera Nazione, come ad esempio il turismo, che stanno registrando un danno enorme: serviranno iniziative del tutto straordinarie in termini fiscali, di sostegno al reddito e di promozione verso l’estero” continuano Donazzan, Berrino e Chiorino, “vogliamo che anche il sistema del credito risponda, comprendendo che per le imprese delle regioni maggiormente interessate si dovrà prevedere una dilazione per tutti gli impegni in scadenza”.

“Chiederemo a Fratelli d’Italia di intervenire immediatamente in sede parlamentare, affinché si comprenda che è a rischio l’intero sistema produttivo del Nord, e che senza il Nord che produce non c’è economia nazionale” concludono i tre esponenti di Fratelli d’Italia, in attesa della pubblicazione del decreto del governo che deve ancora essere confezionato, ma per le quale le regioni del nord hanno espresso precisi suggerimenti.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium