/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 02 aprile 2020, 15:46

Finale Ligure: come le parrocchie vivono "on line" la Pasqua, vero "cuore" dell'anno liturgico

Gorra, Varigotti, Finalpia e Calvisio si sono organizzate da tempo per trasmettere le celebrazioni in diretta sulle rispettive pagine Facebook

Finale Ligure: come le parrocchie vivono "on line" la Pasqua, vero "cuore" dell'anno liturgico

Nel rispetto delle misure sanitarie, civili e religiose, per contenere il contagio del Covid-19 le celebrazioni della Settimana Santa e della Santa Pasqua nel finalese, così come in tutta Italia, saranno celebrate a porte chiuse, senza popolo.

La Pasqua ha però una grande importanza per i cristiani, è il cuore dell'anno liturgico. Per questo motivo le parrocchie di San Bartolomeo Apostolo di Gorra e di San Lorenzo Martire di Varigotti, uniche nel comune di Finale Ligure che danno la possibilità ai fedeli di assistere alle celebrazioni in diretta sulle rispettive pagine Facebook, hanno deciso di comunicare in accordo il programma delle celebrazioni.

Gorra, parrocchia di San Bartolomeo Apostolo:

Domenica delle Palme, 5 aprile: ore 10.30 Santa Messa solenne con la lettura della Passione. Al momento della consacrazione suonerà il campanone a Gorra e la campana media a Olle, per permettere a coloro che non possono assistere alla celebrazione in diretta Facebook, di pregare assieme nel momento centrale della Santa Messa.

Giovedì Santo, 9 aprile: ore 18.00 S. Messa "In Coena Domini". Si ricorda l'ultima Cena fatta da Gesù assieme agli Apostoli e soprattutto l'istituzione dell'Eucaristia. Al canto del Gloria verranno suonate le campane a festa per poi tacere, iniziano così i 3 giorni più Santi dell'anno.

Venerdì Santo, 10 aprile: ore 16.00 Via Crucis in diretta ed a seguire l'azione liturgica "In Passione Domini". Al momento della venerazione della Croce, non potendo esserci fedeli in chiesa, verrà fatta con il crocifisso la benedizione dei paesi dalla piazza della chiesa. Le campane non potranno suonare. Il silenzio permetterà l'adorazione a Gesù che si fa crocifiggere per la salvezza e dal Suo Santuario benedice Gorra ed Olle. 

Sabato Santo, 11 aprile: giorno di silenzio e meditazione. Ognuno in casa preghi davanti al crocifisso ricordando il grande gesto di Gesù. Alle ore 21.00 avrà inizio la Veglia Pasquale. Al canto del Gloria le campane suoneranno a festa per annunciare la Resurrezione.

Domenica di Pasqua, 12 aprile: anche se le celebrazioni verranno fatte a porte chiuse, suoneranno le campane di Gorra e di Olle alle ore 10.00 ed alle ore 10.15 per dare il solenne annuncio della Pasqua. Alle 10.30 Messa Solenne. Alla consacrazione suonerà il campanone di Gorra. Alle ore 12.00 su richiesta di Mons Borghetti, vescovo di Albenga-Imperia, tutte le campane della Diocesi suoneranno a festa "come segno di annuncio della vittoria di Cristo sulla morte, di speranza per uomini e donne in questo tempo di sofferenza, di comunione fra tutte le comunità della diocesi."

Lunedì di Pasqua, 13 aprile: ore 10.30 Santa Messa Solenne.

Varigotti, Parrocchia di San Lorenzo:

Sabato 04 aprile: ore 18.00 verranno benedetti i rami di ulivo che resteranno in chiesa. Si invitano tutti i parrocchiani e i fedeli a procurarsi rametti di ulivo o di palma  che saranno benedetti a distanza, tramite la diretta Facebook, in contemporanea con la benedizione che avverrà in chiesa. Suoneranno come di consueto le campane alle 17.30 e poi alle 17.45 è la celebrazione che ripercorre l'ingresso del Signore a Gerusalemme con la lettura della Passione secondo Matteo.

Giovedì Santo: ore 18.00, Missa in "Cœna Domini". Le campane suoneranno di consueto alle 17.30 e poi alle 17.45. A partire dalle 18 non suoneranno più sino alla Veglia Pasquale.

Venerdì Santo: si celebrerà la Passione e la Morte di nostro Signore Gesù Cristo per la nostra salvezza. Alle 15.00 ci sarà l'azione liturgica con la lettura della Passione secondo Giovanni e l'adorazione della croce. Alle 18.00 verrà trasmessa, sempre sulla pagina Facebook la via Crucis.

Sabato Santo: Veglia di Pasqua, celebreremo la vittoria di Cristo sulla morte alle 21.30. Le campane suoneranno a festa al canto del Gloria tutte e cinque a distesa, per parecchi minuti per dare a tutti un forte messaggio di speranza e di nuova nascita, di risurrezione. Verrà cantanto, come da antica tradizione, parte dell'Exultet ossia il Preconio Pasquale.  Le celebrazioni verranno caricate anche su Youtube, sul canale della Parrocchia entro il giorno successivo.

Parrocchie Finalpia e Calvisio

Giovedì Santo: ore 17.00 Cena del Signore

Venerdì Santo: ore 17.00 Passione del Signore

Sabato Santo: ore 20.00 Veglia Pasquale

Domenica di Pasqua: S. Messa ore 18.00

Diretta Facebook avverrà dal Monastero di Finalpia

 

Su svariati canali televisivi ed internet ci sono molti collegamenti con diverse celebrazioni, però per tanti, potersi collegare con la propria parrocchia dove si sono vissute tappe importanti della propria vita, vedere il proprio parroco che invita ad avere pazienza e vivere questi giorni di paura con il coraggio della fede, è un'esperienza unica, che apre il cuore e fa sentire in famiglia in un momento così particolare.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium