/ Coldiretti Informa

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Coldiretti Informa | 05 aprile 2020, 12:10

Spesa a domicilio: è boom di imprese agricole ed ittiche Coldiretti aderenti

#Mangiaitaliano a sostegno delle famiglie e del territorio

Spesa a domicilio: è boom di imprese agricole ed ittiche Coldiretti aderenti

Dai prodotti agricoli a km 0 ai piatti della tradizione contadina, dal pescato locale ai mitili, e non mancano neanche i fiori liguri: sono oltre 150 le imprese di Coldiretti-Campagna Amica che, in Liguria, hanno aderito alla consegna della spesa a domicilio al tempo del Coronavirus, l’emergenza che ha profondamente cambiato le abitudini d’acquisto delle famiglie. Con le consegne non manca, poi, la solidarietà grazie all’iniziativa Spesa Sospesa che permette ai cittadini di dare il proprio contributo per fornire pacchi alimentari a km0 ai più bisognosi.

È quanto afferma Coldiretti Liguria nel sottolineare che, da inizio emergenza ad ora, sono continuate ad aumentare le imprese del territorio che hanno deciso di rispondere alle nuove esigenze di consumo, modificate a causa dell’emergenza Coronavirus, che, riducendo le uscite di casa per arginare il contagio, ha fatto crescere del 97% la richiesta di consegne a domicilio a livello nazionale. Direttamente a casa ora arrivano olio, carne, formaggi, miele, uova, ortaggi di stagione, birra agricola, pesce e mitili della costa, oltre a fiori e piantine in vaso per portare avanti #balconifioriti e non rinunciare ai calori della primavera, mentre gli agriturismi di Campagna Amica si sono organizzati per consegnare i piatti tipici della tradizione contadina a casa, nel pieno rispetto delle norme igienico-sanitarie in atto, fornendo anche “menù speciali” per le feste pasquali.

“L’impegno dei nostri agricoltori e pescatori – affermano il Presidente di Coldiretti Liguria Gianluca Boeri e il Delegato Confederale Bruno Rivarossa -  sostiene, anche con queste iniziative, la campagna #MangiaItaliano per salvare il Made in Italy, difendere il territorio, l’economia e il lavoro. Grazie a questa operazione, e ai punti Campagna amica sparsi su tutto il territorio regionale che rimangono attivi, si continuano a garantire alle famiglie liguri prodotti di prima necessità del territorio, sani e genuini, di elevata freschezza e qualità, in un momento di grave difficoltà per la nostra economia. Il servizio a domicilio “agricolo” che dà la possibilità di prenotare e vedersi recapitata la spesa direttamente a casa, garantisce, soprattutto a chi ha maggiore difficoltà ad uscire, il fabbisogno alimentare settimanale con prodotti locali, in un’ottica di sostegno alla cittadinanza che arriva direttamente dalla campagna, perché, nonostante tutto, la natura non si ferma e il lavoro dei nostri imprenditori continua a fornire tutte le grandi eccellenze per le quali siamo conosciuti nel mondo. E per affrontare meglio la quarantena, attività importanti sono quelle legate al giardinaggio e alla sistemazione dei terrazzi: per questo le nostre imprese floricole, che stanno subendo una grave crisi a causa della chiusura dei mercati, hanno deciso di portare direttamente a casa i fiori e le piantine Made in Liguria.

Infine, in un’ottica a tutto tondo di sostegno alla cittadinanza, non manca la solidarietà grazie all’iniziativa Spesa Sospesa, dove tutti, con offerta libera, possono contribuire a dare pacchi alimentari alle persone che ne hanno più bisogno. In un momento di difficoltà come quello che stiamo vivendo è indispensabile collaborare tutti insieme per sostenere le fasce più deboli della società, l’economia, il lavoro e tutto il nostro territorio”.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium