/ Finalese

Finalese | 05 aprile 2020, 17:48

Vacanze gratis per i nostri "sanitari eroi": l'idea decolla a Finale Ligure e approda anche in Lombardia

L'iniziativa progettata dallo staff di Finale Freeride Outdoor Village è stata ripostata da Gregorio Mammì, Consigliere della regione lombarda

Nella foto: il voucher di #ioospitouneroe

Nella foto: il voucher di #ioospitouneroe

Una vacanza gratis - più che meritata - per gli operatori sanitari che in questo momento stanno lottando contro la pandemia da Coronavirus.

L'iniziativa, battezzata #ioospitouneroe, è nata dalla creatività dello staff di Finale Freeride Outdoor Village, ma attraverso un tam tam su Facebook ha ottenuto adesioni anche da altre strutture ricettive, molte delle quali anche fuori Liguria. Il progetto è esteso, per chi volesse farne parte, anche all'estero con l'hashtag #inviteahero.

Lasciamo però che siano gli stessi organizzatori a spiegarci nel dettaglio la loro iniziativa:

"Siamo Lisa, Luigi, Roberta, Walter e Vanessa, lo staff di Finale Freeride Outdoor Village, un campeggio situato a Finale Ligure. 

Il giorno 8 marzo abbiamo lanciato su Facebook un'iniziativa chiamata #IOOSPITOUNEROE che ha ottenuto molte condivisioni e commenti di apprezzamento.

 

Questa proposta nasce con lo scopo di offrire una meritata vacanza, offerta da noi gestori di struttura ricettiva, a chi in questi giorni sta lottando in prima linea, con forza e coraggio, per le nostre vite e per la sopravvivenza della memoria dell'Italia, dei i nostri nonni, ma non solo!

 

L'iniziativa consiste nell'ospitare gratuitamente, presso la nostra struttura, il personale del servizio sanitario e delle associazioni di volontariato che gli gravitano attorno . 

 

L'offerta sarà disponibile per tutta la stagione e verranno messe a disposizione alcune piazzole per il personale del servizio sanitario che sta combattendo attivamente il virus e che desidererà farne richiesta. 

 

#IOOSPITOUNEROE avrà un canale Telegram dedicato che sarà gestito dal team del campeggio.

 

Anche Bed&Bike Finale Ligure propone una settimana di soggiorno a titolo gratuito a un medico od operatore sanitario che verrà segnalato per il suo valore e impegno.

 

Il post si è diffuso anche in Lombardia tra gli albergatori che hanno sposato la nostra iniziativa;

l'Hotel Romana Residence di Milano, Hotel Rosita di Finale Ligure, il B&B "La casa del Poeta" di Annalisa Feola a Dervio (Lago di Como), il B&B San Martino di Marco Feltrin, a Fortogna Di Longarone, hanno già risposto al nostro appello.

 

Con nostra sorpresa e riconoscenza, l'iniziativa è stata ripostata da Gregorio Mammì, Consigliere della regione lombarda.

 

In questo periodo di difficoltà per tutti gli italiani, lo staff del campeggio Finale Freeride Outdoor Village, interrogandosi su come poter dare il proprio contributo, ha pensato di ringraziare così il personale ospedaliero italiano.   

 Crediamo che con il vostro supporto avremo modo di raggiungere più efficacemente i colleghi del settore turistico nel tentativo di sensibilizzarli all iniziativa  e al contempo far arrivare più velocemente il nostro "omaggio" a coloro ai quali l'iniziativa è rivolta.   

 

Il Team di Finale Freeride Outdoor Village".

 

#Inviteahero #ioospitouneroe  

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium