ELEZIONI COMUNE DI CAIRO MONTENOTTE
ELEZIONI COMUNE DI BORGHETTO
 / Economia

Economia | 22 aprile 2020, 08:43

Samsung lancia la seconda generazione di WindFree

Novità in casa del colosso coreano: arrivano i climatizzatori a parete e a cassetta con intelligenza artificiale che diffondono una piacevole brezza in tutto l’ambiente

Samsung lancia la seconda generazione di WindFree

Magari non spessissimo ma capita comunque che i migliori condizionatori possano essere causa di discussione in famiglia o sul posto di lavoro. Eh sì perché c’è chi nonostante il caldo tremendo non sopporta di essere investito dalle correnti d’aria: si finisce con una eterna lotta che sarebbe evitabilissima, anzi, lo è se installate un condizionatore Samsung. Beh, non uno qualsiasi ma un modello che sia dotato di tecnologia WindFree di seconda generazione. È questa la novità introdotta per il 2020 dal colosso coreano in fatto di climatizzatori.

Molti sapranno che la tecnologia WindFree non è una novità assoluta di Samsung tanto è vero che adesso parliamo di seconda generazione. Quali sono stati gli sviluppi? Sono state implementate delle funzioni gestite dall'intelligenza artificiale così da ottenere da un lato un maggior comfort e dall’altro una migliore efficienza energetica passando per una qualità dell’aria senza eguali, come spiegato dallo Head of Samsung Air Conditioning Ettore Jovane.

L’aria passa attraverso 21mila microfori

Cominciamo dalle cose che già sappiamo, ovvero mutuate dalla tecnologia WindFree di prima generazione: l’aria è diffusa nell'ambiente attraverso migliaia di microfori, sono 21mila per l'esattezza. Il passaggio dell’aria attraverso i microfori trasforma la corrente d’aria in una sorta di brezza creando le condizioni ideali soprattutto se in casa si hanno bambini, anziani ma anche per riposare di notte.

Ma vediamo sinteticamente come funziona. C’è una prima fase che è quella del raffrescamento rapido attraverso l’apertura delle alette. Tale fase dura fino al raggiungimento della temperatura impostata. Nella seconda fase l’aletta si chiude e il fresco si diffonde nella stanza passando dai microfori.

Un aiuto dall’intelligenza artificiale

Rinfrescarsi sì, ma in modo intelligente. Il nuovo climatizzatore Samsung si serve dell’intelligenza artificiale per controllare la temperatura. La IA prende in considerazione parametri quali la temperatura in e out, le preferenze di raffreddamento dell’utilizzatore e l’ambiente determinando la migliore impostazione possibile. Non è finita, il climatizzatore è in grado di capire se la stanza resta vuota per un certo lasso di tempo ed eventualmente entrare in modalità stand-by. Ovviamente non manca il Wi-Fi per una comoda gestione da remoto e per integrarsi alla perfezione in un sistema smart home. Quindi se vi state chiedendo se il climatizzatore è compatibile con gli assistenti vocali, la risposta è affermativa, naturalmente a cominciare da Bixby di Samsung.

Respira aria di miglior qualità

Migliorie non solo in termini di distribuzione del fresco ma anche di qualità dell’aria. Il condizionatore, infatti, è dotato di un innovativo filtro TriCare che filtra con efficacia polveri sottili, allergeni, batteri e virus. La funzione auto clean evita che si accumulino batteri e che insieme all’aria si diffondano cattivi odori. La pulizia del filtro è semplice perché di facile accesso in quanto si trova all’esterno dell’unità.

Design moderno

Ha un design che ci piace, certo, se siete fanatici degli elettrodomestici slim non è questo il caso o almeno non è il caso del modello a parete che è abbastanza sporgente ma c’è sempre la soluzione a cassetta, se vi piace l’idea. Ad ogni modo l’estetica dei nuovi condizionatori Samsung è ben concepita.

Silenzioso ed efficiente

Un climatizzatore silenzioso, appena 16 dbA e a parte la gestione intelligente dei consumi, l'efficienza è massima come dimostra la classe A+++ sia per il raffrescamento sia per il riscaldamento. La gamma WindFree si compone di tre modelli: la classica unità a parete, a cassetta a parete a una via e infine cassetta a quattro vie.

L'installazione è semplicissima e proprio perché l’utente non è investito da un flusso d’aria diretto, il climatizzatore può essere posizionato anche davanti al letto e in qualsiasi altro punto della casa. Ma tutto questo quando sarà possibile? La vendita dei climatizzatori WindFree di seconda generazione è prevista per il primo trimestre del 2020.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium