/ Attualità

Attualità | 06 maggio 2020, 12:00

Riparte il mercato di Albenga, il sindaco Tomatis: "Questa è la fase della responsabilità" (FOTO e VIDEO)

"Sono felice di costatare che i venditori ambulanti si siano attrezzati nel migliore dei modi e che i cittadini si stiano sempre più abituando all’utilizzo dei DPI"

Riparte il mercato di Albenga, il sindaco Tomatis: "Questa è la fase della responsabilità" (FOTO e VIDEO)

I colori, i profumi e i sapori del mercato oggi tornano ad Albenga. Riparte, infatti, il mercato settimanale (per la parte alimentare, così come da disposizioni) in via XXV Aprile e lo fa nel pieno rispetto delle norme relative al distanziamento sociale.

I venditori hanno posizionato i banchi a due metri uno dall’altro e si sono dotati di strumenti volti a regolare il flusso dei clienti. Mentre qualcuno ha messo paletti con catene indicando come avvicinarsi (naturalmente rimanendo a un metro dal bancone), altri si sono attrezzati con cassette e segnali per terra invitando i clienti a non toccare in nessun caso la merce esposta.

Il sindaco Riccardo Tomatis e l’assessore Mauro Vannucci hanno portato i loro saluti ai venditori controllando, insieme alla polizia locale e alla funzionaria dell’ufficio commercio Patrizia Aschero, che tutto si svolgesse secondo le prescrizioni indicate da decreti e ordinanze.

“Questa è la fase della responsabilità ed è indispensabile che tutti adottino le cautele necessarie a evitare una ripresa dei contagi. Sono felice di costatare che i venditori ambulanti si siano attrezzati nel migliore dei modi e che i cittadini si stiano sempre più abituando all’utilizzo dei DPI” commenta il sindaco Riccardo Tomatis. 

“Ho ricordi molto belli legati al mercato, ci venivo con mia mamma da bambino e ancora oggi spesso faccio qui alcuni acquisti. Sono particolarmente contento che oggi la parte alimentare abbia ripreso, mentre, per quel che concerne gli altri banchi, dovremmo aspettare le indicazioni che ci arriveranno presumibilmente dopo il 18 maggio. La nostra amministrazione ha come obiettivo quello di andare incontro a tutte le categorie commerciali per fare in modo che in questa “fase 2” l’economia della Piana Ingauna, con le dovute cautele legate all’emergenza Covid 19, possa ripartire” conclude l’assessore Vannucci. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium