/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 17 maggio 2020, 12:36

Nuovo direttivo per il Leo Club Valbormida: il 21enne Filippo Robaldo confermato presidente

Oltre alle elezioni (in via telematica), il bilancio di un anno reso particolarmente intenso dall'epidemia di Covid-19

Nuovo direttivo per il Leo Club Valbormida: il 21enne Filippo Robaldo confermato presidente

Giovedì sera si è svolta in via telematica a causa dell'emergenza Covid-19 la riunione del direttivo del Leo Club Valbormida per decidere le future cariche per quanto riguarda l'anno sociale 2020/21. 

Nel dettaglio l'esito dello scrutinio: Filippo Robaldo (21 anni studente universitario) è stato riconfermato per la seconda volta presidente; Jacopo Garrone vice presidente; Alessandro Ghiglia II vice presidente; Veronica Lambertini segretaria; Samuele Dotta tesoriere; Alberto Di Prima cerimoniere; Giulio Russo addetto ai rapporti Leo-Lions; Simone Paccini addetto stampa e social media; Filippo Ferraro; Marianna Russo e Samuele Rizzo consiglieri. 

"E' stato un anno sociale molto intenso perché il club si è adoperato molto per quanto riguarda i service portati a termine sul territorio valbormidese. E particolare allo stesso tempo. Poiché gli ultimi mesi sono stati condizionati dal Covid-19. Nonostante questo, la nostra attività seppur ridotta, non si è mai fermata" spiega il presidente Robaldo. 

"Abbiamo infatti collaborato con il Lions Club Valbormida per la donazione di 500 camici monouso alla Croce Bianca di Cairo e dato un contributo economico alla Croce Bianca di Dego. Sono stati due service importanti vista l'emergenza sanitaria e di cui ne andiamo molto orgogliosi". 

"L'anno che verrà (l'avvio è fissato per il prossimo 1 luglio) sarà particolare perché risentiremo ancora delle conseguenze del Coronavirus. Comunque, la nostra attività, seppur probabilmente ridotta, continuerà senza sosta" prosegue. 

"Ringrazio tutti i miei soci per avermi dato nuovamente fiducia nel guidare questo club. Sono molto orgoglioso. Grazie a loro siamo rinati a livello distrettuale. In particolare siamo molto felici del service 'Vuoi il mio posto? Prendi anche la mia disabilità', una serie di cartelli posizionati nel comune di Cairo per sensibilizzare la cittadinanza. Auspichiamo che venga adottato da altri club e portato alle loro amministrazioni comunali". 

"Faccio un grande in bocca al lupo a tutto il nuovo direttivo. Speriamo possa essere un anno sociale molto intenso e ricco di soddisfazioni. Ringrazio il Lions Club Valbormida nella figura del presidente Marco Guzzone e la Leo advisor Erica Sacchi. Grazie a loro c'è stato un magnifico rapporto e una cospicua collaborazione". 

"Ringrazio tutti i soci del Lions Club Valbormida che ci hanno sempre aiutato e fatto crescere, il presidente del Distretto Leo 108 Ia3 Giuseppe Cirillo per avermi aiutato nel riportate il club all'interno della vita distrettuale e tutto il direttivo. Infine faccio un grande in bocca al lupo a Chiara Aprosio, futura presidente distrettuale" conclude il presidente Robaldo. 

Graziano De Valle

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium