/ Albisolese

Albisolese | 23 maggio 2020, 14:00

Albisola, riaprono al pubblico la biblioteca e il museo civico: tutte le prescrizioni del protocollo anti Covid

Il sindaco Garbarini ha firmato l'ordinanza di riapertura, la biblioteca riapre per fornire informazioni, per il prestito dei libri su richiesta specifica allo sportello e per restituzione di prestiti

Albisola, riaprono al pubblico la biblioteca e il museo civico: tutte le prescrizioni del protocollo anti Covid

Da lunedì 23 maggio riapre al pubblico la biblioteca e il museo civico su ordinanza del sindaco Maurizio Garbarini seguendo le prescrizioni del Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro. La biblioteca riapre per fornire informazioni, per il prestito dei libri su richiesta specifica allo sportello e per restituzione di prestiti.

Non sarà consentito l'accesso alle sale per leggere e studiare seduti al tavolo. Il materiale proveniente dall'esterno (come in occasione dei rientri dal prestito) verrà così, come suggerito dalla soprintendenza competente, isolato per 10 giorni.

Per quanto concerne il trattamento di fondi documentari e collezioni librarie, non potendo essere sottoposti a procedure di disinfezione poiché dannosi per gli stessi, saranno posti in isolamento dopo il loro utilizzo.

Gli utenti dovranno sempre indossare la mascherina e, durante la manipolazione del materiale, anche i guanti. Sarà consentito l'ingresso ad una sola persona per volta sia per l'accesso alla biblioteca che per l'accesso al museo, mantenendo all'esterno in caso di coda la distanza di almeno un metro dalle altre persone ed evitare assembramenti. Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l'accesso in caso di temperatura maggiore ai  37,5 °C.

L'area di contatto tra personale e utenza all'ingresso, sarà delimitata da barriere fisiche adeguate a prevenire il contagio tramite droplet. E' previsto un accesso in entrata e uno in uscita, sarà garantita inoltre una adeguata informazione sulle misure di prevenzione da adottare.

 

"Il personale, che dovrà alternarsi nella presenza, indosserà la mascherina a protezione delle vie aeree sempre quando in presenza di visitatori e comunque quando non è possibile garantire un distanziamento interpersonale di almeno 1 metro. Saranno messe a disposizione soluzioni idro-alcoliche per l'igiene delle mani e sarà assicurata una adeguata pulizia e disinfezione delle superfici e degli ambienti (come previsto nel protocollo sanitario) e dovrà essere favorito, dove possibile, il regolare e frequente ricambio d'aria negli ambienti interni. Sarà esclusa totalmente, per gli impianti di condizionamento, la funzione di ricircolo dell'aria. L'utilizzo di ascensori, sarà limitato e riservato a persone con disabilità motoria" viene spiegato nell'ordinanza.

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium