/ Cronaca

Cronaca | 24 maggio 2020, 08:00

Vittorio Brumotti aggredito a Milano: l'inviato di "Striscia la notizia" trasportato in ospedale

L'aggressione nella giornata di ieri in pieno centro: "Mi hanno colpito al volto in modo violento, mi sono spaventato parecchio"

Vittorio Brumotti aggredito a Milano: l'inviato di "Striscia la notizia" trasportato in ospedale

Ancora un'aggressione ai danni di Vittorio Brumotti. Nella giornata di ieri, durante uno degli ormai consueti servizi per documentare la situazione dello spaccio di droga da mandare in onda nel corso di "Striscia la notizia", Brumotti è stato colpito alla testa con un bastone mentre si trovava in via Fiume, zona di Porta Venezia, nel centro di Milano.

Sul posto immediato l'intervento dei carabinieri e del personale del 118 che hanno prestato le prime cure al biker acrobata disteso sull'asfalto. Fortunatamente nessuna grave conseguenza, ma si è comunque reso necessario il trasporto all'ospedale Niguarda in codice verde.

"Mi hanno colpito al volto in modo violento - ha raccontato Brumotti in un videomessaggio postato sul sito di 'Striscia la Notizia' (clicca QUI) - Mi sono spaventato parecchio. L’aggressione è stata molto violenta e per qualche minuto ho perso conoscenza. Ma per fortuna adesso sto bene. Le forze dell’ordine e gli operatori sanitari sono immediatamente intervenuti e mi hanno portato all’ospedale Niguarda. Voglio rassicurare tutti: sto bene e ho firmato per tornare a casa".

Quella di ieri non è il primo episodio nel quale Brumotti viene aggredito durante le riprese nelle piazze dello spaccio, era già successo in passato: "Hanno provato ancora una volta a intimidirmi - ha commentato il diretto interessato - ma anche questa volta non mi fermeranno".

Roberto Vassallo

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium