/ Cronaca

Cronaca | 24 maggio 2020, 09:50

Savona, più controlli e chiusura degli accessi alle 23. Così il Comune regola la movida

Una "decisione drastica" adottata dal sindaco Caprioglio dopo gli assembramenti in Darsena di venerdì

Savona, più controlli e chiusura degli accessi alle 23. Così il Comune regola la movida

"Darsena presidiata ieri sera da un maggior numero di pattuglie della Polizia Municipale e delle Forze dell'Ordine rispetto a venerdì sera, controlli a tappeto e chiusura degli accessi alle ore 23.00: una soluzione drastica al fine di evitare assembramenti". Così Ilaria Caprioglio, sindaco di Savona, informa sui provvedimenti messi in campo nella serata di ieri per "controllare" la movida savonese evitando cosi gli assembramenti che hanno fatto molto discutere nella serata di venerdì 22 maggio.

Un dispiegamento di forze, quello adottato ieri, che era stato anticipato dal Questore Giannina Roatta: "La nostra attività al momento è molto di prevenzione e di informazione, stiamo cercando in modo capillare di parlare con gli esercenti e di far capire al cittadino quali sono gli obiettivi dei nostri controlli - aveva spiegato il Questore savonese - A far paura deve essere il ritorno del contagio, per questo va sensibilizzato il senso civico".

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium