/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 28 maggio 2020, 09:36

Finale, presto si potrebbe tornare a godere della tintarella: possibile la revoca dell'ordinanza che vieta la sosta sulle spiagge

Ad annunciarlo il sindaco Frascherelli ai nostri microfoni: "Stiamo studiando una soluzione. Per la stagione lavoreremo coi Comuni limitrofi"

Finale, presto si potrebbe tornare a godere della tintarella: possibile la revoca dell'ordinanza che vieta la sosta sulle spiagge

Si stanno via via allentando, insieme alle norme regionali, anche le restrizioni imposte dai vari Comuni sull'utilizzo delle spiagge. Se molte cittadine infatti sono tornate a concedere l'uso del litorale anche solo per godersi un po' di relax, a Finale invece l'ordinanza ancora in vigore non concede di godere dei benefici della brezza marina se non per un bagno o per una passeggiata, senza sostare.

Presto però i finalesi potrebbero tornare a godersi la tintarella sulle proprie spiagge, dopo che negli ultimi giorni alcuni hanno optato per le spiagge libere di alcuni paesi limitrofi: "I dati relativi all'epidemia migliorano, ma le norme imposte dal Governo non si muovono alla stessa velocità. Per questo stiamo studiando se revocare quest'ordinanza. Anche perchè non trovo giusto che chi abita a Finale vada a spiaggia, ad esempio, a Borgio", ha spiegato il sindaco all'interno della diretta streaming ai nostri microfoni di ieri, 27 maggio.

Stop alle restrizioni nel rispetto delle norme anti contagio, ma senza controlli eccessivamente stringenti: "Nel caso venisse revocata l'ordinanza le spiagge tornerebbero immediatamente accessibili, su di esse installeremo dei cartelli in più lingue dove inviteremo gli ospiti a rispettare le norme di distanziamento e vi effettueremo i necessari controlli col personale a disposizione del Comune".

Certo è che nei mesi a venire, quelli dove l'aumento di fruitori delle spiagge diventerà sensibile, al netto dell'evolversi dell'epidemia, l'idea di una regolamentazione agli accessi al litorale prende sempre più corpo: "Per la stagione l'intenzione è quella di muoverci insieme ad altri Comuni limitrofi come Borgio, Pietra o Loano, coi quali abbiamo già avuto degli incontri". 

Mattia Pastorino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium