/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 02 giugno 2020, 10:43

Carcare, il sindaco De Vecchi replica alla minoranza: "Bilancio consuntivo sano, nonché a norma del TUEL"

"Portati sul territorio oltre 3 milioni di euro tra finanziamenti Regionali e Ministeriali"

Carcare, il sindaco De Vecchi replica alla minoranza: "Bilancio consuntivo sano, nonché a norma del TUEL"

 

“I cittadini di Carcare possono stare tranquilli il bilancio consuntivo 2019, approvato Sabato 30 Maggio 2020, è finanziariamente e contabilmente sano, in tutte le sue missioni soddisfa i bisogni e le esigenze dei carcaresi, soprattutto rispetta tutti i requisiti imposti dalle normative del TUEL (testo unico degli enti locali). Cosi il sindaco Christian De Vecchi replica al gruppo di minoranza "Lorenzi Sindaco". 

"Politicamente e nell’interesse dei cittadini, è importante rilevare la corrispondenza tra gli impegni presi nel bilancio preventivo a inizio del 2019, con i risultati di fine anno documentati dal bilancio consuntivo. Sia per la parte di “spesa corrente”, necessaria alla gestione dei servizi offerti dalla macchina comunale che, per la parte in “conto capitale” ovvero gli investimenti fatti a manutenzione del patrimonio, si è agito secondo diligenza ed equilibrio amministrativo, impegnando economicamente il giusto per ricavarne il massimo a vantaggio della collettività. Non da ultimo la sempre citata, dalle minoranze, relazione del revisore dei conti, esprime parere favorevole”.

“Siamo abituati al ruolo denigratore e disfattista della minoranza Pd, che legge ogni dato economico in termini negativizzanti, dimenticando che questa amministrazione negli ultimi due anni ha portato sul territorio comunale oltre 3 milioni di euro di finanziamenti Regionali e Ministeriali, restituendo con essi, ai propri concittadini parte di ciò che versano con le proprie tasse”.

“I componenti del gruppo “Lorenzi Sindaco”, puntualmente si fanno interpretare la lettura del bilancio comunale da “amici” fuori dal consiglio comunale che, ignorando l’andamento di molte delle votazioni cadono in grossolani errori sulle posizioni politiche assunte nelle votazioni". 

"Significativo il fatto che durante la seduta di sabato scorso abbiano deprecato i debiti fuori bilancio, non accorgendosi che gli stessi indicati, sono figli delle procedure di “somma urgenza per danni alluvionali”, approvate anche dal loro gruppo a fine 2019. In sostanza prima di depositare delle relazioni in consiglio comunale farebbero bene a rileggere per evitare di pronunciare assurdità. In questo caso il gruppo Pd carcarese, oltre a dire cose inesatte ai carcaresi, prende in giro se stesso" conclude il primo cittadino De Vecchi. 

 

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium