/ Solidarietà

Solidarietà | 05 giugno 2020, 08:00

Albissola Marina: novità importanti per lo Sportello Antiviolenza Alda Merini ODV

Iscrizione al registro regionale del terzo settore e nuove nomine nel consiglio direttivo: Ilenia Porro è la nuova presidente dell'Associazione

Albissola Marina: novità importanti per lo Sportello Antiviolenza Alda Merini ODV

Lo Sportello Antiviolenza Alda Merini ODV di Albissola Marina è orgoglioso di poter comunicare di aver ottenuto l’iscrizione al Registro Regionale del Terzo Settore, sezione delle organizzazioni di volontariato, ai sensi dell’art. 17 della L.r. 42/2012.

L’iscrizione al Registro Unico degli Enti del Terzo Settore (RUNTS) comporterà per l’Associazione una serie di vantaggi quali la possibilità di partecipare a bandi europei, nazionali e regionali appositamente dedicati, agevolazioni di carattere fiscale, nonché la possibilità di poter essere riconosciuta da tutti gli utenti del RUNTS.

Ciò permetterà allo Sportello Antiviolenza Alda Merini di aumentare i già molti servizi che garantisce a tutte le persone vittime di violenza.

Le pratiche per l’iscrizione sono state avviate e portate avanti con successo dal precedente Consiglio Direttivo dello Sportello Antiviolenza Alda Merini, presieduto da Viviana Pedrazzini, che ha passato in questi giorni il testimone ai nuovi componenti: Ilenia Porro in qualità di Presidente, Barbara Petracchi Vicepresidente, Elisa Tomaghelli Vicepresidente Onorario, Diego Piga Tesoriere, Fabiana Bagnus Segretaria, e dai due Consiglieri Rezearta Keco e Chiara D’Angelo.

Il neo eletto Presidente dell’Associazione, Ilenia Porro dichiara “Intendo ringraziare tutte le persone per la fiducia in me riposta, nonché il consiglio direttivo uscente che ha svolto fino ad ora un ottimo lavoro permettendo all’Associazione di crescere capillarmente con i suoi servizi sul territorio e ottenendo un brillante risultato con l’iscrizione nel Registro degli Enti del Terzo Settore. Ricevo un’importante eredità che, insieme ai neo eletti, intendiamo portare avanti con responsabilità per cercare di sensibilizzare sempre di più la comunità su un tema così delicato come la violenza”.

Lo Sportello Antiviolenza Alda Merini ODV vuol far sentire la sua vicinanza a tutte le vittime di violenza, soprattutto in un periodo come quello attuale in cui l’emergenza sanitaria e la conseguente convivenza forzata con il maltrattante, ha comportato un aumento del 73% delle vittime di violenza, nonché un aumento dei femminicidi, anche su un territorio piccolo come il nostro.

I volontari dello Sportello Antiviolenza ci sono, sono reperibili al telefono aiuto n. 3713308770, anche tramite un messaggio whatsapp, sui social, come sempre sono pronti ad accogliere tutte le persone che sono vittime di violenza.

"Insieme si può, insieme possiamo combattere la violenza".

Comunicato Stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium