/ Attualità

Attualità | 06 giugno 2020, 15:03

Savona, il Priamar pronto a riaprire l'8 giugno. Ma prima vengono sanificati tutti gli spazi (FOTO e VIDEO)

La sanificazione è stata donata alla città della Torretta da una ditta cinese specializzata in interventi di protezione civile

Savona, il Priamar pronto a riaprire l'8 giugno. Ma prima vengono sanificati tutti gli spazi (FOTO e VIDEO)

Si è svolto oggi un intervento completo di sanificazione che permetterà la riapertura della Fortezza del Priamar di Savona il prossimo lunedì 8 giugno. Il gioiello artistico di età cinquecentesca sarà restituito ai cittadini in condizioni di completa sicurezza, ritornando ad assumere il suo ruolo strategico per la cultura e il turismo della città.

Un importante segnale di ripartenza reso possibile da un’intesa tra settore pubblico, privato e associazioni. L’iniziativa è promossa infatti da Ata S.p.a, in accordo con il Comune di Savona e il prezioso aiuto dell’Associazione Ramunion Italia, specializzata in interventi di protezione civile che, in accordo con la direzione generale con sede a Hangzhou nella Repubblica Popolare Cinese, donerà la sanificazione alla città di Savona.

Un gruppo di volontari cinesi e italiani hanno deciso di fornire il loro supporto a Ramunion Italia e applicando prodotti sanificanti professionali, certificati e non tossici, su tutte le superfici del complesso monumentale, per un totale di oltre 3000 metri quadri.

"Ata Spa in questi mesi, nonostante il periodo di crisi e la chiusura obbligata dall’emergenza sanitaria, ha cercato di dare risposte alla comunità garantendo le migliori condizioni di sicurezza. Il nostro impegno continua stimolando la fase di ripartenza, con il coinvolgimento di soggetti esterni che ringraziamo per il loro contributo e la loro generosità. È stato scelto di partire da un luogo simbolico di bellezza e arte, per lanciare un segnale chiaro che si può aprire e ripartire in sicurezza" afferma Gianluca Tapparini, Amministratore Unico di Ata S.p.a.

"Ramunion Italia - commenta il Presidente Luca Zhou Long - in accordo con la direzione Generale, ha individuato nel turismo una forza di ripresa per la fragile economia Italiana. Pertanto abbiamo deciso di aiutare il governo italiano sanificando i luoghi turistici sensibili per una pronta ripresa del turismo e dell'economia".

Accolgono con soddisfazione l’iniziativa il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio e l’Assessore alla Cultura Doriana Rodino: "Dopo il lungo periodo di chiusura a causa dell'emergenza sanitaria, il complesso monumentale del Priamar riaprirà in totale sicurezza, anche grazie al contributo di soggetti esterni impegnati nell'opera di sanificazione, per accogliere nuovamente i savonesi e i turisti. Si ripartirà da dove ci eravamo interrotti: la splendida mostra dell'artista Rino Valido".

Grazie alla riapertura al pubblico potrà infatti essere di nuovo visitabile la mostra antologica di Rino Valido, interrotta a causa delle restrizioni sanitarie, con la presentazione di oltre 120 opere dell’artista, di grandi e medie dimensioni.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium