/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 29 giugno 2020, 13:59

Pietra, spiagge libere e bagni pubblici, l'amministrazione: "Stupiscono sempre le 'notizie' del consigliere Seppone"

Il sindaco De Vincenzi e l'assessore al Demanio Amandola rispondo alle accuse della minoranza sulla gestione degli spazi di litorale pubblici

Pietra, spiagge libere e bagni pubblici, l'amministrazione: "Stupiscono sempre le 'notizie' del consigliere Seppone"

Ancora una volte ci stupiscono le notizie che si leggono online a firma del consigliere Nicola Seppone.  Confezionate con 'mestiere', oltre ad avere poca sostanza,  trasmettono ai cittadini e agli ospiti  informazioni sbagliate e fuorvianti" esordiscono il Sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi e l’Assessore al demanio Francesco Amandola.

"Tutte e sedici le spiagge libere e le quattro libere attrezzate di Pietra Ligure sono aperte e fruibili in sicurezza, nel pieno rispetto delle regole e delle misure previste per il contenimento anti-covid, analogamente a tanti Comuni della Riviera  e, con esse da sabato, sono aperti tutti e quattro i servizi igienici pubblici, funzionanti e sanificati regolarmente più volte al giorno" continuano il Sindaco e l’Assessore.

"Pur comprendendo le esigenze di visibilità della minoranza, diffondere notizie che non corrispondono al vero, mette in cattiva luce Pietra Ligure e i tanti servizi di qualità che offre, appannando ingiustamente la sua capacità di accoglienza e le sue potenzialità attrattive in un momento storico, fra l’altro, in cui di tutto c’è bisogno tranne che “frenare” pretestuosamente la ripartenza della nostra cittadine e in cui, invece, c’è bisogno che ognuno faccia la sua parte per valorizzare al meglio tutto ciò che Pietra offre e può offrire a cittadini e ospiti" concludono De Vincenzi e Amandola.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium