/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 01 luglio 2020, 18:02

Alassio, le preoccupazioni del Circolo Fratelli d'Italia: "Un nuovo turismo 'd'assalto' che merita una seria riflessione"

I portavoce del circolo FdI - Baia del Sole: "Abituati ad anni di pacifica convivenza con i nostri turisti, troviamo questo fenomeno altamente declassificante per il territorio"

immagine di repertorio

immagine di repertorio

A seguito degli ultimi fatti di disordine pubblico nel territorio di Alassio il Circolo di Fratelli d'Italia locale ha deciso, dopo aver ascoltato le lamentele di cittadini, turisti e operatori, di inviare una lettera al comune sollecitando l’amministrazione a interventi mirati alla tranquillità dei graditi ospiti e degli stessi abitanti, sperando si riesca a mettere un freno a queste situazioni critiche.

Nel testo della missiva, che riportiamo qui di seguito integralmente, si legge: 

"Con la presente, il Circolo Fratelli d’Italia, Baia del Sole – Alassio, intende segnalare a codesta spettabile Amministrazione comunale la propria preoccupazione circa i fatti accaduti in questo inizio estate.

Si sottolinea infatti una seria riflessione da parte del Circolo, sulle condizioni di pacifica convivenza del nostro tradizionale turismo, con una forma nuova che definiremmo “d’assalto” altamente declassificante per il nostro territorio, che da qualche tempo ormai tradisce le naturali aspettative di trascorrere vacanze “leggere” e spensierate.

Abbiamo già constatato e ripetutamente esposto pubblicamente il nostro pieno ringraziamento per l’operato delle Forze dell’Ordine locali, di cui siamo orgogliosi e presso cui riponiamo la nostra più apprezzabile stima.

Siamo qui però a chiedere un ulteriore sforzo affinchè questa Amministrazione, riesca a mettere in campo un’adeguata risposta di contenimento, di monito, di prevenzione e di controllo affinchè possa risultare chiaro a quella seppur piccola ma incisiva parte di “turismo”, che la nostra Alassio non è un fortino pieno di tesori da saccheggiare e violentare.

Il Circolo Fratelli d’Italia, Baia del Sole – Alassio pone per sua naturale vocazione politica, una particolare attenzione ai temi della pubblica sicurezza e dell’ordine pubblico, e aver preso atto degli ultimi eventi verificatisi in Alassio alla piena luce del sole così come nelle ore della notte, ha riacceso campanelli di allarme sociale che, a nostro riguardo, necessitano di una risposta di ancora maggior efficacia nel prevenirli.

Ben consapevoli delle difficoltà di cui è strutturata una gestione coordinata di un fenomeno sociale di degrado e abbandono delle periferie urbane, dalla quale parecchi dei soggetti protagonisti di questi fatti di microcriminalità provengono, rivolgiamo un appello all’Amministrazione cittadina affinchè sia promotrice e regista di una nuova e auspicata fase di rinascita della città di Alassio.

Nella speranza che quest’estate 2020, nella fase 3 del periodo del noto patogeno, possa essere di riscatto, di rilancio commerciale, ma soprattutto quel luogo che ha sempre soddisfatto l’aspettativa di quanti nei decenni storici, hanno cercato in Alassio serenità pace e soprattutto distinzione, auguriamo a questa Giunta, ai Consiglieri comunali, al Sindaco e a tutto il personale dipendente, il miglior lavoro possibile ed un’estate felice e spensierata per quanto possibile".

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium