/ Cronaca

Cronaca | 04 luglio 2020, 15:43

Celle, vandali nella spiaggia libera dei Piani: bruciati i paletti per il distanziamento sociale

Un gesto che non sarebbe stata notato da nessun passante ma che il giorno successivo grazie alla presenza della cenere sul litorale ha portato gli operai del comune ad appurare il fatto

Celle, vandali nella spiaggia libera dei Piani: bruciati i paletti per il distanziamento sociale

Dopo Spotorno anche Celle deve far fronte ai vandali nelle spiagge libere.

Nella spiaggia libera dei Piani in località Buffou nella scorsa notte un gruppo di persone avrebbe prima sradicato dalla spiaggia i paletti in legno legati con le corde per delimitare il distanziamento tra gli stalli e poi ci avrebbe dato fuoco probabilmente per dare vita ad un falò.

Un gesto che non sarebbe stata notato da nessun passante ma che il giorno successivo grazie alla presenza della cenere sul litorale ha portato gli operai del comune ad appurare il fatto.

La polizia locale e i carabinieri stanno indagando sul fatto ma potrebbe essere difficile risalire ai colpevoli vista l’assenza di telecamere di videosorveglianza.

L’amministrazione comunale che già aveva optato di non intervenire con un servizio steward ma solo con un’autogestione, ha optato per la non sostituzione dei paletti mancanti. Anche se con i 32mila euro stanziati dal Ministero potrebbe essere acquistata proprio una telecamera per sorvegliare la zona in questione.

Luciano Parodi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium