/ Curiosità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Curiosità | 06 luglio 2020, 23:00

Loano e l'amore per la lettura: confermato lo status di “Città che Legge”

Riconoscimento rilasciato dal circuito del “Centro per il Libro e la Lettura” (Cepell) d'intesa con Anci

Loano e l'amore per la lettura: confermato lo status di “Città che Legge”

 Anche quest'anno Loano ha ottenuto lo status di “Città che Legge”, riconoscimento rilasciato dal circuito del “Centro per il Libro e la Lettura” (Cepell) d'intesa con Anci e volto a promuovere e valorizzare le amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di incentivazione alla lettura.

Lo stesso riconoscimento, che ha durata biennale, era stato conferito alla città dei Doria anche nel 2019. Nel corso del 2018 il Comune di Loano ha presentato alle associazioni culturali del territorio il nuovo “Patto per la Lettura”, che si propone di creare una rete territoriale strutturata al fine di “ridare valore all'atto di leggere come momento essenziale per la costruzione di una nuova idea di cittadinanza”.

Il “Patto per la Lettura” di Loano coinvolge le istituzioni scolastiche del paese, le librerie, la casa di riposo comunale, le associazioni culturali e di volontariato, i servizi sociali, gli editori locali, le imprese private, i cittadini e tutti coloro che condividono l'idea che la “lettura, declinata in tutte le sue forme, sia un bene comune su cui investire per la crescita culturale dell'individuo e della società uno strumento straordinario per l'innovazione e lo sviluppo economico e sociale di Loano”.

Con l'adesione al Patto le associazioni avevano confermato la loro volontà di supportare e partecipare ai progetti culturali promossi dall'amministrazione. Tra questi il più rilevante “LOA Legge in Ogni Angolo”, grande rassegna dedicat aalla lettura che prevedeva eventi di lettura spontanea in diverse zone della città. Nel 2017 il progetto di “LOA Legge in Ogni Angolo” aveva ottenuto una valutazione favorevole da parte del ministero per i beni e le attività culturali nell'ambito dei bandi relativi alla “Città che Legge”.

“Visto il successo ottenuto nelle due precedenti edizioni – notano il sindaco Luigi Pignocca e l'assessore alla cultura Remo Zaccaria – quest'anno ci sarebbe piaciuto riproporre un'edizione di 'LOA Legge in Ogni Angolo' ancora più ricca e diversificata. Purtroppo l'emergenza da Covid-19 ci ha costretto ad annullare questa e tutte le altre manifestazioni che prevedevano aggregazione di persone. Ma la Loano 'che Legge' non si fermerà: per il mese di agosto il nostro ufficio cultura (in sinergia con le associazioni del territorio che hanno sottoscritto il 'Patto per la Lettura') sta già lavorando alla programmazione di alcune attività in linea con le prescrizioni di prevenzione da Covid-19”. 

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium